NO AL DECRETO CHE EVITA IL CARCERE A CHI MALTRATTA GLI ANIMALI

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Chiediamo che il nuovo parlamento bocci il decreto del governo Gentiloni (bocciato sonoramente dagli elettori lo scorso 4 marzo) a trazione PD  di inizio marzo con il quale innalza a quattro anni il limite minimo delle pene per entrare in carcere e che di fatto inibisce l'ingresso in carcere di tutti coloro che maltrattano, uccidono o avvelenano gli animali essendo per tali reati le pene massime inferiori al limite dei quattro anni. BOCCIATE QUEL DECRETO.



Oggi: lorenzo conta su di te

lorenzo croce ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "al presidente del Senato: NO AL DECRETO CHE EVITA IL CARCERE A CHI MALTRATTA GLI ANIMALI". Unisciti con lorenzo ed 2.350 sostenitori più oggi.