PETIZIONE CHIUSA
Diretta a Egr.Sindaci ai Sindaci di Busto Arsizio e dei comuni consorzio ACCAM

E' tempo di investire in cicli industriali virtuosi, recuperando materia anche dal secco residuo FIRMA PER LA CHIUSURA DELL'INCENERITORE ACCAM DI BUSTO E PER UNA TARIFFA PUNTUALE SUI RIFIUTI

 APPELLO PER LA CHIUSURA DELL'INCENERITORE ACCAM E PER UNA TARIFFA PUNTUALE SUI RIFIUTI  

Al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale di Busto Arsizio, ai Sindaci dei Comuni Soci del Consorzio Accam: 

 Visto: 

- che le recenti indicazioni del Consiglio Regionale della Lombardia (con la mozione del 25-07-2013 e la risoluzione del 28-1-2013) impegnano la Regione, in considerazione dell’aumento della raccolta differenziata dei rifiuti, a non autorizzare la realizzazione di nuovi impianti di incenerimento dei rifiuti o i revamping ampliativi per quelli esistenti, nonché a procedere a un progressivo spegnimento degli inceneritori esistenti a partire da quelli più inquinanti;  

- che l’Unione Europea, con la Risoluzione del 20 aprile 2012, chiede che entro il 2020 tutto ciò che è compostabile o riciclabile non dovrà più essere né bruciato né portato in discarica;  

- che importanti studi nazionali e internazionali individuano una correlazione tra la presenza degli inceneritori e alcune gravi malattie.  

- che è ormai accertata la sovrabbondanza in Regione Lombardia di impianti di incenerimento dei rifiuti;  

- che l’incenerimento dei rifiuti si è rivelato economicamente meno conveniente rispetto al recupero dei materiali e considerando che Accam attualmente applica la tariffa più cara in Lombardia tra gli impianti di termovalorizzazione 

I seguenti cittadini chiedono: che si applichi il principio di precauzione e che venga pertanto avviata la chiusura dell’inceneritore di Accam, Via Strada Comunale di Arconate n. 121, a favore di impianti di recupero dei rifiuti che non impattino sulla salute umana e sull’ambiente (ad esempio meccanici a freddo), la cui scelta deve necessariamente richiedere il coinvolgimento e la partecipazione più ampia possibile dei cittadini, e che venga introdotta la tariffa puntuale in base alla produzione pro-capite di rifiuti indifferenziati. 

 

 

Questa petizione è stata notificata a:
  • Egr.Sindaci
    ai Sindaci di Busto Arsizio e dei comuni consorzio ACCAM


    Ecoistituto della Valle del Ticino ha lanciato questa petizione con solo una firma e ora ci sono 310 sostenitori. Lancia la tua petizione per creare il cambiamento che ti sta a cuore.




    Oggi: Ecoistituto della Valle del Ticino conta su di te

    Ecoistituto della Valle del Ticino ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "ai Sindaci di Busto Arsizio e dei comuni consorzio ACCAM: E' tempo di investire in cicli industriali virtuosi, recuperando materia anche dal secco residuo FIRMA PER LA CHIUSURA DELL'INCENERITORE ACCAM DI BUSTO E PER UNA TARIFFA PUNTUALE SUI RIFIUTI". Unisciti con Ecoistituto della Valle del Ticino ed 309 sostenitori più oggi.