Addio Banco di Napoli? Noi vogliamo di nuovo il Banco di Napoli

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Il Banco di Napoli è una delle più importanti e più antiche banche storiche italiane, in quanto le sue origini risalgono ai cosiddetti banchi pubblici dei luoghi pii, sorti a Napoli tra il XVI e il XVII secolo, in particolare ad un monte di pietà, il Banco della Pietà, fondato nel 1539 per concedere prestiti su pegno senza interessi, il quale nel 1584 aprì una cassa di depositi, riconosciuta da un bando del viceré di Napoli nello stesso anno. Dopo 479 anni la Banca è stata venduta completamente alla Banca San Paolo, il banco di Napoli al suo interno contiene opere di un valore inestimabile, tra cui il tesoro di San Gennaro. 

Noi vogliamo chiarezza e il rispetto delle regole, perchè noi Napolitani vogliamo il Banco di Napoli come patrimonio dell'umanità che si vengano adottate tutte le tutele da parte dello stato per salvaguardare il Banco di Napoli come è avvenuto con MPS, e ridare di nuovo l'unica Banca del Sud Italia al Sud Italia.

Noi diciamo Basta soprusi...

La Pagina Sovranità Popolare Napolitana si è attivata per questa petizione in collaborazione con:

Con le Pagine World Napoli e Masaniello, insieme ai gruppi La Nuova Bella Napoli,  Orgoglio Napolitiano, con il Movimento Nazione Napolitana Indipendente si impegnano alla riuscita di questa petizione, per amore della giustizia e per amore del Sud e per ridare il Banco di Napoli ai Napolitani.



Oggi: Giuseppe conta su di te

Giuseppe Massaro ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Addio Banco di Napoli? Rivogliamo il Banco di Napoli: Addio Banco di Napoli? Noi vogliamo di nuovo il Banco di Napoli". Unisciti con Giuseppe ed 376 sostenitori più oggi.