PETIZIONE CHIUSA

ABBATTIAMO LE BARRIERE ARCHITETTONICHE!

Questa petizione aveva 1.134 sostenitori


Premesso che:

- la Legge Regionale della Lombardia 20 febbraio 1989 n.6 “Norme sull’eliminazione delle barriere architettoniche e prescrizioni tecniche di attuazione”, al Titolo II, art. 15 cita: “ – Oneri di urbanizzazione – I comuni destinano una quota non inferiore al 10% delle entrate derivanti dagli oneri di urbanizzazione ai fini dell’abbattimento delle barriere architettoniche e localizzative per le opere, edifici ed impianti esistenti di loro competenza”

- i Comuni della Lombardia hanno, nella loro disponibilità, importi destinati alla realizzazione dei citati interventi ai fini dell’abbattimento delle barriere architettoniche, ma spesso non possono utilizzarli a causa del patto di stabilità

- ritenuto che nel nostro Paese si spendono tante parole riguardo la disabilità, ma poco ancora viene fatto e sostenuto

- considerata la rilevanza di natura sociale ed etica, nonchè l’urgenza di questi tipi di intervento

- tenuto presente che l’eliminazione delle barriere architettoniche consente anche una più facile deambulazione ad anziani con difficoltà motorie, a persone affette da disabilità temporanee, oltre che un più facile uso di passeggini, carrozzine, carrelli , trolley…

Chiediamo al Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni di attivarsi presso il Governo ed il Parlamento affinchè i fondi che i Comuni lombardi hanno a disposizione per l’eliminazione delle barriere architettoniche non siano più sottoposti dal patto di stabilità.



Oggi: ong Sinerga Onlus conta su di te

ong Sinerga Onlus ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "ABBATTIAMO LE BARRIERE ARCHITETTONICHE!". Unisciti con ong Sinerga Onlus ed 1.133 sostenitori più oggi.