Petition Closed

Non esportate in Cina, dove la vivisezione è la norma

Un'azienda così seria ed eticamente corretta quale Yves Rocher, da sempre paladina dei diritti umani e dell'antivivisezionismo, NON PUO' svendersi esportando in Cina. Questo significherebbe venir meno al tacito accordo con le consumatrici che acquistano il prodotto ANCHE perché non testato su animali. Importando in un paese che esegue il test vivisettorio sul prodotto in entrata, l'azienda risulterà moralmente, benché non direttamente, RESPONSABILE DI TEST SUGLI ANIMALI. Io, presentatrice Yves Rocher, e le mie clienti faremo di tutto per far rivedere all'azienda le proprie posizioni (come è successo alla Urban Decay, rientrata nella certificazione Cruelty-Free dopo le proteste delle consumatrici contro l'importazione nel mercato cinese). Non basta boicattare, serve far comprendere all'azienda cosa pensano le Sue clienti.
Agiamo ora.

This petition was delivered to:
  • Yves Rocher France


    Carrie Mirintoncea started this petition with a single signature, and now has 344 supporters. Start a petition today to change something you care about.