PETIZIONE CHIUSA

Vigili del Fuoco. Uniti si può. Fase 2: ASSUNZIONI SUBITO!! MovimentoVV.F. Verona Sicura.

Questa petizione aveva 1.678 sostenitori


I vigili del fuoco chiedono di essere vicini al territorio per rispondere in tempi brevi ai bisogni della popolazione. Per questo, da anni, chiedono che sia ripianata la grave carenza di ORGANICO.

A Verona chiedono l'apertura di una sede a villafranca ed una nell'est veronese.

Per evitare soluzioni incerte, CHIEDIAMO CHE I DISTACCAMENTI SIANO PRESIDIATI, H24, DA PERSONALE IN SERVIZIO PERMANENTE. Per questo chiediamo il sostegno della popolazione

Vigili del Fuoco Professionisti e copertura del territorio. Alcuni dati:
Verona/Veneto
1) Le sedi di servizio dei Vigili del Fuoco, operative sul territorio, sono solo 3, a fronte di una media di 6 sedi di servizio per ogni provincia della regione;
2) La copertura del territorio per le sedi di servizio è la seguente:
- Una sede di servizio ogni 1032 Kmq, mentre la media regionale è di una sede ogni 472 Kmq;
- Una sede di servizio ogni 307.888 abitanti, contro una media regionale di una sede ogni 126.348 abitanti.
3) La presenza di Vigili del Fuoco operativi sul territorio risulta essere pari ad una unità ogni 4016 abitanti, contro una media regionale di una unità ogni 2548 abitanti;

>>>>>>>>>>>>>>> PER APPROFONDIRE >>>>>>>>>>>>>>>>>>

La nostra iniziativa è finalizzata a ribadire le richieste che, da anni, i Vigili del Fuoco, apprezzati dalla popolazione ma inascoltati dalla burocrazia ministeriale, propongono in merito alla sicurezza delle città. L'interessamento di alcuni comuni (in particolare, Villafranca e Verona) dimostra una attenzione ai bisogni di sicurezza che deve essere supportato da azioni veramente risolutive. Sin da tempi remoti, i Vigili del Fuoco sostengono che, sul territorio, appaiono scoperte sia le comunità veronesi ad Est, raggiungibili con più di mezz'ora di viaggio (Illasi, Monteforte d'Alpone, Soave e le valli: val d'Alpone, val d'Illasi, val Tramigna, ecc.) e a Sud/Ovest (Villafranca, Valeggio sul Mincio, Mozzecane, ecc) e che necessita la presenza di presidi permanenti dei VVF. La provincia di Verona presenta una realtrà antropogeografica diversificata e molto ramificata sul territorio anche a seguito del modello di sviluppo del Nord/Est con insediamenti industriali ed urbani di notevole importanza. Le altre province del Veneto vedono la capillare presenza sul territitorio di distaccamenti VVF in gran parte di tipo permanente, mentre per Verona non si è mai ricevuta una tal risposta negli anni. Con la firma del decreto di apertura di un distaccamento nel Comune di Villafranca si apre una nuova ipotesi di organizzazione dei soccorsi nella nostra provincia. Vale la pena ricordare ancora che, ormai da decenni, il personale dei Vigili del Fuoco chiede l'apertura di un distaccamento nel villafranchese, in considerazione dell'alta densità abitativa e della imponente industrializzazione di quell'area geografica. Infatti, negli scorsi anni, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco aveva previsto l'apertura di un distaccamento permanente nei dintorni dell'area aeroportuale (obiettivo sensibile). Anche per questo, riteniamo che l'interesse dimostrato dai Comuni di Villafranca e San Martino Buon Albergo, a cui va il nostro ringraziamento, per il servizio prestato dai Vigili del Fuoco, meriti una risposta professionale e puntuale, 24 ore su 24.

Al fine del contingente permanente eventualmente necessario si potrebbe attingere a livello nazionale dal personale idoneo in graduatoria, da assumere con i rispsrmi derivanti dal riordino del Corpo, quindi senza costi aggiuntivi per il contribuente.

Per questo, vi invitiamo a sostenere la petizione Approfondimenti a cura di Luca e Nicola



Oggi: Luca conta su di te

Luca Cipriani ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "VIGILI DEL FUOCO : Verona sicura. Vigili del Fuoco, Professionisti sul territorio. Uniti si può". Unisciti con Luca ed 1.677 sostenitori più oggi.