NO ALL'ELIMINAZIONE DELLA LINGUA ITALIANA NELLE UNIVERSITA' DELLA MUSICA E DELLE ARTI!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Il Ministero dell’Istruzione ha approvato i nuovi piani di studi dei Conservatori e sta approvando quello delle altre Istituzioni (AFAM) nelle quali si studia l’Arte (Accademie di belle Arti - Danza - Cinema - Teatro) ELIMINANDO DEFINITIVAMENTE GLI ESAMI DI LINGUA E LETTERATURA ITALIANA nonostante l’importanza della nostra cultura per l’Arte tutta e nonostante, in queste Istituzioni, aumentino considerevolmente gli studenti stranieri che NON conoscono la nostra lingua.

Quindi, a causa dei nuovi piani di studi scompaiono dalla formazione degli artisti, tra gli altri: Dante, Petrarca, Manzoni, Leopardi, Verga, D’Annunzio, Montale!!

FIRMA DUNQUE PER:

1) Reinserire l’esame di Lingua e Letteratura Italiana nelle nuove lauree di Conservatori e Accademie

2) Dare quindi la possibilità ai ragazzi italiani e stranieri di conoscere e approfondire questa materia e perfezionarla

3) Assumere a tempo indeterminato almeno due docenti di Lingua e Letteratura italiana per ogni Istituzione dell’Arte in Italia utilizzando: A) le graduatorie di coloro che hanno superato l’unico concorso a cattedre per titoli ed esami che sia mai stato bandito in Italia; B) le graduatorie nazionali ad esaurimento 



Oggi: Coordinamento Precari conta su di te

Coordinamento Precari Afam ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "valeria.fedeli@senato.it: Reinserire lo studio della Lingua e Letteratura italiana nei Conservatori e nell’AFAM". Unisciti con Coordinamento Precari ed 1.369 sostenitori più oggi.