UN REFERENDUM CONSULTIVO PER INSERIRE L'INSULARITÀ NELLO STATUTO SICILIANO

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Chiediamo ai parlamentari dell’Assemblea Regionale Siciliana di indire nel corso dell’anno 2018 un Referendum consultivo sul seguente testo:
“Volete voi che la Regione Siciliana intraprenda le iniziative istituzionali necessarie al riconoscimento del grave e permanente svantaggio derivante dall’insularità mediante l’inserimento di detto principio nello Statuto in coerenza con l’art. 174, terzo comma, del Trattato sul funzionamento dell'Unione Europea?”

Finché non verranno riconosciuti, infatti, gli svantaggi derivanti dall’insularità, i cittadini siciliani, e con essi le loro imprese e i loro prodotti, sosterranno sempre e in tutti i settori costi maggiori degli altri italiani. In Sicilia prendere un aereo, gestire un'attività produttiva, pagare i costi dell'energia, ecc., comporta spese molto più elevate. Tutto questo va riconosciuto e vanno garantite pari opportunità.

SIAMO STANCHI DI ESSERE CONSIDERATI CITTADINI DI SERIE B.



Oggi: Unione dei conta su di te

Unione dei Siciliani ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "UN REFERENDUM CONSULTIVO PER INSERIRE L'INSULARITÀ NELLO STATUTO SICILIANO.". Unisciti con Unione dei ed 2.303 sostenitori più oggi.