PETIZIONE CHIUSA

Rinnovate il contratto dello ZAC!

Questa petizione aveva 5.671 sostenitori


La cooperativa sociale ZAC! Zone Attive di Cittadinanza gestisce da dicembre 2014 gli spazi del Movicentro alla stazione ferroviaria di Ivrea, con un progetto di riqualificazione urbana che ha restituito alla città uno spazio civico collettivo inusuale, ibrido e vivo, dove molte energie del territorio hanno trovato un luogo per conoscersi, contaminarsi, produrre lavoro, cultura, microeconomia. Lo ha fatto aggiudicandosi un bando comunale per la gestione di uno spazio semiabbandonato, che tutti ricordano come uno scatolone vuoto, energivoro, con nessuna connessione con la città.

Il contratto di comodato scade a luglio 2020 e prevede un rinnovo con provvedimento espresso da parte dell'Amministrazione comunale, che invece ha comunicato di non voler procedere con il rinnovo ma concedere solo una proroga di 6 mesi, durante i quali approfondire i termini del contratto.

Allo ZAC! ci sono 12 posti di lavoro e un progetto di Servizio Civile Universale che coinvolge 9 ragazzi e ragazze. La cooperativa svolge un ruolo di presidio sociale rispetto alle marginalità tipiche delle stazioni ferroviarie, con un servizio di educativa di strada; inoltre, gestisce un'aula studio e spazi attrezzati per le associazioni cittadine.
Con il proprio lavoro sostiene un vero e proprio universo di piccoli produttori, agricoltori, artigiani, negozi e fornitori locali: il bar/ristorante predilige infatti un'economia di prossimità, e negli spazi dello ZAC! si tengono mercatini a km 0 e percorsi di educazione al cibo e alla sostenibilità ambientale, in collaborazione con il GAS Ecoredia.
Nell'atrio lo ZAC! organizza concerti, spettacoli teatrali e rassegne cinematografiche, e nel tempo questo spazio è diventato un punto di riferimento informale e bello per i ragazzi e le ragazze di Ivrea, dai giovani super impegnati nelle associazioni cittadine ai giovani più fragili che allo ZAC! si incrociano e insieme cercano progettualità per costruirsi un orizzonte di vita.

Considerati i risultati e l'affidabilità dimostrati, l'impatto sociale del progetto sul tessuto cittadino, e la rete di persone, scuole, associazioni ed enti culturali della quale la cooperativa si è messa al servizio

CHIEDIAMO

all'Amministrazione comunale il rinnovo previsto dal contratto dello ZAC!

Aderiscono all'appello:

Ecoredia Gruppi di acquisto solidale di Ivrea e Canavese, Circolo Legambiente Dora Baltea, Legambiente Piemonte e Valle d'Aosta, Arci Servizio Civile Piemonte, Acmos, Associazione Albero della Speranza, Associazione Bellavista Viva, Associazione MOABI, Associazione Rosse Torri, ANPI di Ivrea e Basso Canavese, Centro Documentazione Pace, Centro Gandhi, Emergency Canavese, Fraternità CISV del Castello di Albiano, Fridays for Future Ivrea, Good Samaritan, Laboratorio Civico, Libera Coordinamento Ivrea e Canavese, MIR Ivrea, Pubblico-08, Osservatorio Migranti, Serra Morena APS, Senza Confini OdV, Gruppo di Iniziativa Territoriale Socie e Soci di Banca Etica, Federazione Nazionale Pensionati CISL sede di Ivrea, Associazione Altera APS, Opera Pia Moreno

https://www.lozac.it/20/05/proposito-del-nostro-rinnovo



Oggi: ZAC! Zone Attive di Cittadinanza conta su di te

ZAC! Zone Attive di Cittadinanza ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Stefano Sertoli sindaco della città di Ivrea: Rinnovate il contratto dello ZAC!". Unisciti con ZAC! Zone Attive di Cittadinanza ed 5.670 sostenitori più oggi.