Decision Maker Response

Marino Andolina’s response

Marino Andolina
Stamina Foundation

Aug 6, 2013 — la scelta delle patologie da sottoporre a sperimentazione non dipende da quanto pernsiamo sia utile il trattamento con staminali in una o più malattie, ma dalla possibilità che dopo un anno arrivino risultati documentabili. Nella SMA1 l'EMG non serve, non viene modificato abbastanza dalla terapia anche se efficace. Si possono valutare solo i movimenti acquisiti, e un lattente non si muove a comando. Quando l'esaminatore non dispone di ore per osservare il paziente diventa facile dimostrare che la metodica Stamina non funziona. Quando sono stato l'ultima volta da Celeste, la lazzarona non si è mossa per due ore; quando mi sono allontanato quella si è rotolata nel letto. Cercate di capire che abbiamo di fronte un bel gruppo di "esperti" che difendono la propria immagine professionale solo continuando a dire che le cellule non funzionano. Immaginate poi che oltre a specialisti come il prof. Mercuri ci trovassimo le Famiglie SMA tra le associazioni che controllano la sperimentazione. Non tratteremo la sindrome di Kennedy, la quinta SMA, SMBA, SMA X linked o come cavolo vi pare, abbiamo offerto questa malattia solo perchè ce ne avevano chieste tre, ben sapendo che solo una (la SLA?) sarà accettata.
Anzichè mordere la mano che cerca di aiutarvi, rendendovi di fatto complici di coloro che vogliono morti i vostri bambini, cercate di combattere assieme a noi per imporre la diffusione delle terapie compassionevoli in diverse città.