Al presidente della Regione Puglia

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Nardò è un paese con quasi 40.000 abitanti che nel periodo estivo tende ad ospitare un elevatissimo numero di turisti. Non è ammissibile pensare che in uno dei paesi più popoloso della provincia venga tolto a tutti i cittadini il diritto al pronto soccorso e alle cure in caso di bisogno. Raggiungere Lecce o Gallipoli o altri comuni vicini può costare la vita, così come aspettare che una ambulanza arrivi dall'ospedale più vicino significa comunque aspettare almeno 10 minuti che per un soggetto colpito da infarto o ictus sono minuti che possono condurre alla morte o a danni irreparabili. Nardò come ogni comune con una tale portata di abitanti merita che l'ospedale non venga destinato ad altro che non sia la tutela della propria salute.chiediamo al presidente della Regione e a tutti coloro che sono coinvolti in tale spiacevole episodio di ridarci il nostro ospedale. Grazie



Oggi: VALERIA conta su di te

VALERIA VALENTINI ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sindaco di Nardò Pippi Mellone: Al presidente della Regione Puglia". Unisciti con VALERIA ed 1.058 sostenitori più oggi.