Ministro Salvini, la Memoria storica non è un gioco di parole.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Egregio Signor Presidente Sergio Mattarella,

siamo un gruppo di docenti e dirigenti che ogni anno insegnano alle loro studentesse e ai loro studenti il valore umano e civile della Memoria storica.

Restiamo sgomenti dinanzi alle dichiarazioni di un ministro della Repubblica che, giocando con le parole, evoca un passato che ha condotto l'Italia nel baratro della guerra e delle leggi razziali, di cui quest'anno si ricorda l'ottantesimo anniversario.

Ci siamo permessi di scriverLe per chiederLe, nel Suo ruolo di garante della Costituzione, di invitare il ministro Salvini a ritirare immediatamente quell'affronto inqualificabile alla Memoria di chi, all'insegna di quelle parole, fu discriminato, deportato e ucciso.

Confidiamo in Lei, Signor Presidente, affinché la Memoria di quegli innocenti non sia oltraggiata, e affinché il nostro lavoro di docenti e dirigenti non sia vanificato.

La Memoria storica non è un gioco di parole.

Alessandra Pica (I.I.S. “Via Roma 298”, Guidonia-Montecelio, docente)
Angela Gadaleta (Liceo Classico e Scientifico “Democrito”, Roma, dirigente)
Anna Maria Ricciardi (Liceo Classico “Anco Marzio”, Roma, dirigente)
Annalisa Rosati (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Antonella Grippo (I.I.S. “Via Roma 298”, Guidonia-Montecelio, docente)
Antonella Maucioni (I.I.S. “Leonardo da Vinci”, Maccarese, dirigente)
Antonella Simoncini (I.I.S. “Vespucci - Colombo”, Livorno, docente)
Barbara Gizzi (I.I.S. “Pacinotti - Archimede”, Roma, docente)
Carla Ansaldo (I.T.I.S. “G. Galilei”, Livorno, docente)
Carla Maria Fabiani (I.I.S.S. "F. Calasso", Lecce)
Carlo Tuba (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Chiara Avallone (Liceo scientifico "E. Amaldi", Roma, docente)
Clorinda Lovisi (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Cristiana Bullita (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Daniele Scopetti (I.I.S. “Via Roma 298”, Guidonia-Montecelio, docente)
Dina Maria Pagliaro (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Eduard Wolken (I.I.S. “G. De Sanctis”, Roma, docente)
Elena Conti (I.I.S. “Via Roma 298”, Guidonia-Montecelio, docente)
Elena Maria Fabrizio (Liceo Scientifico "G. Banzi Bazoli", Lecce)
Elena Pica (Istituto Comprensivo Fara in Sabina, docente)
Eleonora Croce (I.T.I.S. “G. Galilei”, Livorno, docente)
Fiorella Masciotti (IPSAR-IPSSEOA, Palombara Sabina, docente)
Franca Canero Medici (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Francesca Rossi (I.I.S. “Angelo Frammartino”, Monterotondo, docente)
Francesca Scarano (I.I.S. “Angelo Frammartino”, Monterotondo, docente)
Francesco Libertini (Liceo Scientifico “B. Touschek”, Grottaferrata, docente)
Solidea Diana (Liceo “E. Montale”, Roma, docente)
Gabriele Miniagio (Liceo Scientifico “A. Avogadro”, Roma, docente)
Giovannina Corvaia (I.I.S. “Calamatta”, Civitavecchia, dirigente)
Giulio Iraci (Liceo Scientifico “A. Avogadro”, Roma, docente)
Guido Mozzetta (I.I.S. “Via Roma 298”, Guidonia-Montecelio, docente)
Letizia Pollaci (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Lorenzo Seravalli (Scuola Secondaria di primo grado, “G. Borsi”, Livorno, docente)
Lucia Nicolai (I.I.S. “Via Roma 298”, Guidonia-Montecelio, docente)
Lucia Rossi (I.P.S.E.O.A. “A. Berti”, Verona, docente)
Maria Grazia Ortenzi (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Maria Pezzolla (I.I.S. “San Benedetto - Righi”, Cassino, docente)
Maria Teresa Cabras (Istituto Comprensivo “Gramsci - Rodari”, Sestu, docente)
Marina Longo (Liceo Scientifico “A. Avogadro”, Roma, docente)
Marzia D’Alessandro (Liceo Scientifico “A. Avogadro”, Roma, docente)
Nicola Casadei (I.P.S.E.O.A. “A. Berti”, Verona, docente)
Paola Bisegna (Liceo Classico e Scientifico “Democrito”, Roma, dirigente in pensione)
Rosa Maria Ienuso (I.I.S. “Via Roma 298”, Guidonia-Montecelio, docente)
Rosamaria Crea (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Rosanna Sciacca (Liceo Statale “Gaio Valerio Catullo”, Monterotondo, docente)
Rosario Paone (Liceo Scientifico “G. Seguenza”, Messina, docente)
Sara Rutigliano (I.I.S. “T. Salvini”, Roma, docente)
Sebastiano Valentino Cuffari (I.P.S.E.O.A. “A. Berti”, Verona, docente)
Silvana Di Lorenzo (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente in pensione)
Stefania Buccioli (Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II”, Roma, docente)
Stefano Vaselli (Liceo Scientifico “A. Avogadro”, Roma, docente)
Tiziana Felicioni (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Tullia De Majo (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Valentina Ciliberti (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Vincenzo Desiderio (Liceo Scientifico “G. Peano”, Monterotondo, docente)
Vincenzo Fiano (I.S.I.S.S. “U. Foscolo”, Teano, docente)



Oggi: Giulio conta su di te

Giulio Iraci ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sergio Mattarella: Ministro Salvini, la Memoria storica non è un gioco di parole.". Unisciti con Giulio ed 731 sostenitori più oggi.