Emergenza "COVID-19" (Coronavirus) Rinuncia indennità parlamentare e privilegi

Emergenza "COVID-19" (Coronavirus) Rinuncia indennità parlamentare e privilegi

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 1.500 firme!
Roberto Ziino ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a deputati e a

EMERGENZA COVID-19 (Coronavirus):
VISTI I TAGLI ALLA SANITA' DEGLI ULTIMI 20 ANNI 
In questo momento di difficoltà per l'Italia, credo sia necessario mettere da parte l'appartenenza politica e "Lottare" tutti insieme per un unico obiettivo, riportare l'Italia al posto che le compete.

Per cui sarebbe esemplare un piccolo sacrificio, un gesto di responsabilità da parte di tutta la classe politica, che siano Deputati, Senatori, Presidente della Repubblica, Presidente del Consiglio, Ministri, Presidenti di Regione, o altre cariche, ovvero quello di RINUNCIARE alle INDENNITÀ, STIPENDI, PRIVILEGI o PENSIONI maturate come ex parlamentari o per altre cariche ricoperte in passato, in modo da destinare questi soldi per far ripartire l'economia italiana, fortemente danneggiata dal Coronavirus, ed in modo da poter aiutare coloro che sono stati colpiti maggiormente.

Anche perché se l'Italia non riparte economicamente non ci sarà modo di pagare più nulla.

Se anche per te potrebbe essere un gesto valido FIRMA LA PETIZIONE E CONDIVIDI

TANTI PICCOLI SACRIFICI E PICCOLE RINUNCE, SARANNO UN GRANDE AIUTO PER IL NOSTRO PAESE!!!

P.S.
UNA VOLTA FIRMATO CONFERMATE LA VOSTRA EMAIL CLICCANDO SUL LINK CHE VI ARRIVERÀ 


#Covid-19 #Coronavirus #Indennità

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 1.500 firme!