La Rai mandi in onda la fiction di Peppe Fiorello “Tutto il mondo è paese”

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


La Fiction “Tutto il mondo è paese” avrebbe narrato la vicenda del comune calabro  di Riace, noto anche per i famosi bronzi, nel quale il sindaco Lucano (impersonato da Beppe Fiorello), ha dato vita ad una singolare e virtuosissima opera di integrazione, una BEST PRACTICE unica in Europa e forse nel mondo dove diverse cooperative gestite da immigrati hanno ripopolato e salvato da inesorabile declino un territorio altrimenti destinato a morire per spopolamento. Pare che quel sindaco sia al momento sotto inchiesta per presunte irregolarità amministrative (peraltro tutte da dimostrare) e sulla base di ciò alcuni ambienti politici hanno interferito sulla Rai affinché eliminasse dal palinsesto quella programmazione prevista per il prossimo Febbraio. Dal momento che quel programma avrebbe veicolato elementi di Civiltà di cui si avverte gran bisogno, e dal momento che è buona norma considerare, per definizione, l’arte autonoma da qualsivoglia interferenza politica, si richiede la messa in onda di quella fiction dalla quale soprattutto le generazioni più giovani potrebbero ricavare spunti di riflessione e di analisi utili a superare tanti luoghi comuni sull’argomento immigrazione.



Oggi: Giuseppe conta su di te

Giuseppe Amato ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "RAI Radiotelevisione Italiana: La Rai mandi in onda la fiction di Peppe Fiorello “Tutto il mondo è paese”". Unisciti con Giuseppe ed 3.916 sostenitori più oggi.