Scuola e sostegno: il decreto che vogliamo!

PETIZIONE CHIUSA

Scuola e sostegno: il decreto che vogliamo!

Questa petizione aveva 3.432 sostenitori

Sostegno 378 ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Valeria Fedeli e a

Sottoscrivi anche tu gli emendamenti proposti allo Schema di decreto della legge 107/2015 "Buona Scuola" recante norme per la promozione dell'inclusione scolastica degli studenti con disabilità (378).

Che cosa chiediamo?

  • centralità della famiglia e condivisione con la scuola nella progettazione annuale
  • mantenimento del GLHO (gruppo di lavoro, costituito da genitori, insegnanti e operatori socio-sanitari, che redige e approva il PEI, Piano Educativo Individualizzato, dello studente)
  • riduzione del numero di alunni per classe
  • introduzione di un “tetto”: non più di 1 alunno con disabilità in classi di 20 alunni in totale
  • formazione di tutti i docenti sulle tematiche dell’integrazione per accedere ai ruoli della scuola
  • fattiva corresponsabilità e collegialità del personale della scuola e certezza della continuità educativo-didattica di tutti i docenti assegnati alla classe
  • rifiuto della separazione delle carriere o di proposte che legittimano la delega al solo docente per il sostegno del progetto inclusivo

Leggi le proposte di emendamento presentate in Audizione al Senato della Repubblica, Commissione VII, il 15 febbraio 2017

*******************
Gli emendamenti sono stati presentati in Commissione dal Coordinamento Nazionale Famiglie di Disabili Gravi e Gravissimi.

E sono sottoscritti

dalle Associazioni:

dai Gruppi Facebook:
Sostegno 378
La scuola pubblica non deve finire
-  International Supporter of Family Caregiver
-  Comitato Prepensionamento per i Familiari di Disabili Gravi e Gravissimi

-  Mamme H
Docenti per la scuola pubblica
Rete nazionale per il diritto allo studio
ADHD DDAI disturbo da deficit di attenzione e iperattività
-  Genitori di ragazzi con sindrome di Down - esperienze a confronto

 

 

PETIZIONE CHIUSA

Questa petizione aveva 3.432 sostenitori