Il Parlamento ratifichi la Convenzione di Faro per la partecipazione alla cultura

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Federculture lancia un appello per la ratifica della  Convenzione di Faro da parte del nostro Parlamento.

La Convenzione quadro del Consiglio d’Europa sul valore dell’eredità culturale per la società, siglata a Faro nel 2005, è stata sottoscritta dall’Italia nel 2013, ma non è ancora stata ratificata dal Parlamento italiano.

Il disegno di legge governativo di ratifica della Convenzione ha concluso il suo iter in Commissione al Senato ed è in attesa dell’approvazione da parte dell’Assemblea.

La Convenzione, introducendo i concetti di “eredità culturale” e di “comunità di eredità”, promuove una nuova visione del rapporto tra patrimonio culturale e le comunità che lo custodiscono; riconosce che l’eredità culturale rientra tra i diritti dell’individuo a partecipare alla vita culturale e ne rimarca il valore ed il potenziale quale risorsa per lo sviluppo sostenibile e per la qualità della vita, incoraggiando processi di valorizzazione partecipativi.

L’importanza e la portata innovativa della Convenzione ne rendono urgente la ratifica entro la fine della Legislatura e in coincidenza con il 2018 “Anno europeo del patrimonio culturale”.

Primi firmatari

Silvia Costa
Sneška Quaedvlieg-Mihailović
Flavia Piccoli Nardelli
Anna Ascani
Irene Manzi
Giulia Narduolo
Roberto Rampi
Pietro Liuzzi
Giuliano Volpe
Alberto D'Alessandro
Cristina Loglio
Pier Luigi Sacco
Erminia Sciacchitano

 



Oggi: Federculture conta su di te

Federculture Italia ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Pietro Grasso: Il Parlamento ratifichi la Convenzione di Faro per la partecipazione alla cultura". Unisciti con Federculture ed 2.369 sostenitori più oggi.