RICHIESTA INCENTIVI PER L'USO DI PANNOLINI LAVABILI

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


LAVABILE E' BELLO:
-perché riduco i rifiuti e penso all'ambiente,
-perché penso alla salute dei miei bimbi, 
-perché spendo meno.

Chiediamo al Sindaco, all'Assessore delle Politiche per l'Ambiente e a SEPI di incentivare l'utilizzo di pannolini lavabili, come hanno già fatto vari comuni italiani, anche in Toscana (vedi link in basso).

Ogni anno nell’Unione Europea vengono prodotti 25 miliardi di pannolini monouso. I pannolini per bambini sono composti per il 50% da derivati del petrolio non biodegradabili (vari prodotti chimici, plastica, idrogel, sbiancanti,ecc) e per il restante 50% da derivati dalla polpa di legno (cellulosa): secondo uno studio di Greenpeace del 1993 nell’arco di tre anni un solo bambino utilizza mediamente 4.500 pannolini equivalenti a 10 alberi di grandi dimensioni e a una tonnellata di rifiuti, che dovrebbero essere smaltiti in inceneritori dotati di filtri particolari. 

In Italia si consumano circa 6 milioni di pannolini al giorno, con costi di produzione stimati in 12.500 tonnellate di plastica, 225.000 tonnellate di polpa di legno, 2.15 miliardi di litri di petroli, 6 miliardi di litri d’acqua e migliaia di MW di energia, senza contare i costi ambientali di trasposto e distribuzione. Una volta utilizzati rappresentano tra il 7 e il 10% del totale dei rifiuti solidi urbani e, per quanto al loro impatto come rifiuti, risulta difficile, se non addirittura impossibile, smaltirli attraverso i tradizionali sistemi di trattamento perché i materiali di cui sono fatti e la grande capacità assorbente, raggiunta con l’utilizzo di nuovi materiali e nuove tecnologie, li rende praticamente indistruttibili.

L’enorme impatto ambientale ha portato le aziende a produrre pannolini riutilizzabili, con inserti biodegradabili che possono essere conferiti nell’umido, di cui sempre più famiglie si servono: secondo le stime di Altroconsumo, oltre a ridurre considerevolmente l’impatto ambientale, l’uso di pannolini lavabili comporta un costo totale tra 250 e 330 €, contro i 590 € per anno dei tradizionali usa e getta, utilizzando pannolini usa e getta di fascia media.

Alcuni studi realizzati dalla Australian Life Cycle Assessment Society hanno dimostrato la cospicua riduzione del volume di rifiuti solidi urbani conseguente all’uso di pannolini riutilizzabili: 8-14 Kg annui contro i 640-900 kg dei tradizionali usa e getta, con enorme risparmio per tutta la collettività anche in termini di costi per lo smaltimento.

Il tutto senza tralasciare la possibilità di potersi avvalere degli incentivi economici e finanziari previsti dai vari Enti sovraordinati, ed anche prevedendo la collaborazione con gli asili nido e la ASL, con le aziende private, nonché le Associazioni impegnate nel sociale interessate all’argomento, così che si possa realizzare un progetto finalizzato a ridurre ancora di più la produzione di rifiuti indifferenziati, offrendo al contempo un aiuto alle famiglie.Tuttavia l’acquisto del kit di pannolini lavabili comporta una spesa iniziale piuttosto elevata (anche oltre 200€), che scoraggia molte famiglie.

Molti comuni in Italia hanno già elargito degli incentivi per l'acquisto dei pannolini lavabili, per i kit gratuiti per i nidi o rimborso parziale dell'acquisto da rivenditori. Spero vivamente che anche il nostro Comune sia favorevole a questa scelta.
Qui potrete visionare l'elenco di tutti i comuni italiani che hanno aderito a questa iniziativa aggiornato al 2016:
http://cuorelavabile.com/2017/01/04/incentivi-comunali-per-luso-dei-lavabili/
http://iltirreno.gelocal.it/grosseto/cronaca/2017/04/20/news/incentivi-per-i-pannolini-lavabili-1.15223922?refresh_ce

 Maggiori informazioni sul tema sono disponibili qui:

http://www.altroconsumo.it/vita-privata-famiglia/nc/consigli/pannolini-lavabili-come-usarli-perche-inquinino-meno
http://www.crdc.com.au/uploaded/file/E-Library/Climate%20Change%20July%2009/LCA%20Cotton%20v%20Disposable%20Nappies%20OBrienetal2009.pdf
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11918588
http://www.arpat.toscana.it/notizie/arpatnews/2011/237-11/237-11-scelte-sostenibili-pannolini-usa-e-getta-o-lavabili
https://cuorelavabile.com/2016/10/20/il-pannolino-lavabile-e-un-bel-risparmio/ 



Oggi: Celeste conta su di te

Celeste Giampietro ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Pannolini lavabili per un mondo più pulito". Unisciti con Celeste ed 192 sostenitori più oggi.