PETIZIONE CHIUSA

NO alla Coppa del Mondo di Snowboard Cross in Città Alta

Questa petizione aveva 2.120 sostenitori


Il 23-24 gennaio 2021 la Coppa del Mondo di Snowboard Cross farà tappa nel centro storico di Bergamo, un borgo medievale, le cui mura sono state riconosciute patrimonio UNESCO.

Ad imbiancare la strada che da Porta Dipinta scende alla Fara non sarà certo un'improbabile nevicata, ma camion di neve trasportata dalla Valmalenco. Tutto questo nonostante il Consiglio Comunale abbia dichiarato l'emergenza climatica.

Il folle progetto della Federazione Internazionale Sci (FIS), patrocinato dal Comune di Bergamo e dalla Regione, era stato reso noto già questa primavera, ma si sperava che sarebbe stato abbandonato cogliendone l'insensatezza e l'inopportunità.

Organizzare una coppa del mondo di snowboard in un borgo medievale significa non aver capito NULLA. Dell'emergenza climatica, della necessità di cambiare obiettivi, e di come promuovere il turismo tutelando e valorizzando i territori.

Legambiente Bergamo e i ragazzi dei Fridays For Future si schierano contro questa iniziativa: è FUORI LUOGO, geograficamente ed eticamente.

Firma anche tu per dire NO al "primo (sconsiderato) tracciato cittadino in Italia".

#sisciadovenevica #nevediversa



Oggi: Legambiente Bergamo conta su di te

Legambiente Bergamo ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "NO alla Coppa del Mondo di Snowboard Cross in Città Alta". Unisciti con Legambiente Bergamo ed 2.119 sostenitori più oggi.