Maturità 2019: perché cambiare le regole in corso d'anno?

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Oggi studenti e docenti che si appresteranno ad affrontare l'esame di maturità fra pochi mesi hanno conosciuto l'elenco delle materie d'esame e le discipline affidate a commissari esterni. Importanti novità, introdotte quest'anno, riguardano sia la prima che la seconda prova scritta. Ora è stata modificata in modo significativo anche la prova orale. È irrispettoso e ingiusto, per studenti e docenti, introdurre questi cambiamenti ad anno scolastico già inoltrato.

Nessun gioco cambia le regole durante la partita! E questo non è un gioco, ma una prova importante nella vita dei nostri giovani. È doveroso che temi così fondamentali, relativi alla formazione scolastica e al futuro di tutti gli studenti, vengano riconsiderati con maggiore sensibilità e coerenza didattica (prevedendo anche tutto il tempo utile ad affrontare tali cambiamenti).