PETIZIONE CHIUSA

Il reparto di maternità di Vipiteno (Bolzano) non deve chiudere! L'Italia altrimenti perderà l'eccellenza!

Questa petizione aveva 6.221 sostenitori


Il reparto di maternità di Vipiteno rappresenta un centro d'eccellenza in Italia per quanto riguarda il rispetto del parto naturale e della coppia mamma-bambino. Tante le mamme da tutta Italia che decidono di recarsi a Vipiteno per partorire. Eppure a breve verrà chiuso. I tagli alla sanità pubblica non devono far scomparire queste rare eccellenze italiane.

In questo ospedale, unico nel suo genere

1- Si partorisce naturalmente anche se il bambino è podalico

2- Si partorisce naturalmente anche se la mamma ha subito in precedenza uno o più cesarei

3-  Il BONDING (contatto pelle a pelle) viene praticato subito dopo il parto, anche con cesareo, per piu ore, anche per tutta la prima notte 

4- Il papà può trascorrere la prima notte insieme al nuovo arrivato e alla neomamma in un letto matrimoniale in una stanza solo per loro. Anche eventuali fratelli sono i benvenuti!

5 - Il neonato viene rispettato in tutto e per tutto. Un esempio è il voler tenerlo nudo all'inizio (sono stati 9 mesi nudi e si devono abituare a poco a poco all'indumento). Poi vengono utilizzati degli indumenti che non disturbano il delicato cranio del bambino e quindi vengono usati delle tutine-sacchetto che si allacciano senza passare dalla testa. Vista l'importanza del contatto corpo a corpo le mamme portano in giro per il reparto i bambini in braccio e non nella culla. I bambini dormono nel letto insieme alla mamma (l'ospedale sostiene il BEDSHARING, cioè il sonno condiviso, l'importanza di poter stare a contatto con la mamma anche di notte)

6- Il reparto è certificato BabyFriendly hospital, iniziativa UNICEF per sostenere l'allattamento materno

7- Viene insegnato al neo-papà come si può portare il proprio bambino in fascia in modo che possa sperimentarlo anche durante la degenza per iniziare a creare un rapporto con lui e per far riposare così  la neomamma

8- Per dare sollievo alla neomamma in modo naturale ed efficace si utilizzano assorbenti con olio d oliva dal freezer e con 2 gocce di olio di lavanda  per ferite perineali

9- Vengono praticate l'aromaterapia, l'omeopatia e la biomeditazione

10- Viene praticato il taglio ritardato del cordone

11- Sono previsti tentativi di induzione del parto con metodi naturali prima dei metodi farmacologici

12- Il parto in acqua è sostenuto e consigliato



Oggi: Eticamente.net conta su di te

Eticamente.net ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Martha Stocker: Il reparto di maternità di Vipiteno (Bolzano) non deve chiudere! L'Italia altrimenti perderà l'eccellenza!". Unisciti con Eticamente.net ed 6.220 sostenitori più oggi.