Togliere la stella a Conte allo Juventus Stadium #petizione #vialastella #conte

0 hanno firmato. Arriviamo a 15.000.


Antonio Conte è stato il nostro capitano, un capitano molto amato, uno di quelli che giocava con il cuore, uno che ha sputato veramente il sangue per la nostra maglia.
Poi è diventato allenatore e con una rosa non di primo piano ha riportato dopo calciopoli ed i settimi posti un tricolore incredibile, il trentesimo, da imbattuti...e onestamente questo può essere comparato alla vittoria di una Champions League per l'importanza che per tutti noi ha significato.
Dopodiché ha deciso di lasciare, per motivi che ancora oggi non sono del tutto chiari, nel cuore del ritiro estivo, non un grande gesto di attaccamento, ma diciamo che può rientrare ancora in una logica e può essere accettato perché comunque ci aveva riportato alla vittoria.

Quello che diventerà uno spartiacque indelebile nel giudicare Conte e la sua storia con la Juventus, sarà il suo approdo sulla panchina dell'Inter.

Sappiamo, ovviamente, che gli allenatori, così come i giocatori ed i dirigenti, sono professionisti ed hanno tutto il diritto di fare delle scelte professionali che vadano oltre il senso di appartenenza e la storia personale e professionale. Ad esempio se Sarri arrivasse veramente alla Juve non farebbe nulla di male contro i napoletani, così come Mourinho con gli stessi interisti, o ancora come è successo in passato per Capello dalla Roma, perchè le frasi che si dicono nel corso delle stagioni rientrano, quasi sempre, in scontri dialettici dettati dal momento, dalle situazioni "di campo" e dalla voglia di alzare la tensione

Il caso di Conte all'Inter, però è diverso. Molto.

Non è solo un ex juventino, professionista, che va in una squadra rivale, molti ce ne sono stati in passato e molti ce ne saranno in futuro...qui si tratta del simbolo del 5 maggio 2002 che va a busta paga in una società in cui al proprio interno operano e decidono personaggi come Zanetti o Tronchetti Provera (main sponsor storico), giusto per fare due nomi a caso; e che non hanno mai nascosto la loro opinione sulla Juventus circa presunti furti (chi era il capitano di quella Juve nella famosa stagione, che ancora da da mangiare a qualche interista, 1997/1998??). Andare all'Inter per Conte non è una scelta professionale, una scelta professionale sarebbe andare al Milan, alla Roma, al Napoli...andare all'Inter significa entrare in una società che ha provato, fortunatamente non riuscendoci, attraverso diversi canali più o meno chiari di ANNIENTARCI e di buttare fango su una storia di cui lo stesso Conte è stato indubbio protagonista... andare all'Inter significherà calpestare in primis la propria dignità e la propria storia.

La stella allo stadium rappresenta la juventinità e non solo il passato juventino...facendo questo salto Conte non rappresenta più la juventinità, lo spirito e i valori che impersonificano le altre stelle. A Boniek non è stata data per lo stesso motivo e ne era più meritevole di Conte, a questo punto.

DOMANDA PER CONTE: QUANTI SCUDETTI HA LA JUVENTUS? QUALE SCUDETTO HA VINTO A TRISTE, IL VENTOTTESIMO O IL TRENTESIMO?

Faccio solo qualche nome per capirci: NEDVED - BUFFON - MARCHISIO - DEL PIERO - TOTTI - DEROSSI E GATTUSO (proprio in questi giorni)

FATE GIRARE E CONDIVIDETE IL PIU' POSSIBILE!


Vuoi condividere questa petizione?