PETIZIONE CHIUSA

In difesa di don Pusceddu e di tutti i preti che vogliono annunciare la Verità

Questa petizione aveva 1.554 sostenitori


Noi de Il Cammino dei Tre Sentieri non  conosciamo don Massimiliano Pusceddu, ma sappiamo che in conseguenza di una sua omelia (e solo per questo episodio interveniamo) è stato ridotto al silenzio dal suo vescovo, monsignor Arrigo Miglio. Nell'omelia in questione don Pusceddu ha parlato dell'omosessualità e della legge sulle "unioni civili" in maniera non solo corretta, ma doverosa per un pastore che voglia difendere il proprio gregge. Il mondo LGBT si è mosso e già sono state raccolte più di 30.000 firme contro un parroco che ha semplicemente fatto il suo dovere. Dobbiamo difenderlo, così come dobbiamo difendere tutti i sacerdoti che giustamente antepongono il giudizio di Dio a quello del mondo. Pertanto, chiediamo, con rispetto ma anche con la fermezza che è opportuna in questi casi, che monsignor Miglio torni sulla sua decisione e che capisca che è dovere di un Pastore della Chiesa Cattolica non solo difendere i suoi sacerdoti ma anche e soprattutto testimoniare la perenne verità di Cristo... e non prostrarsi dinanzi alla mentalità del Mondo. Si è Vescovi di Dio non del Mondo!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

IL CAMMINO DEI TRE SENTIERI

info@itresentieri.it

 



Oggi: Il Cammino dei Tre Sentieri conta su di te

Il Cammino dei Tre Sentieri ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "In difesa di don Pusceddu e di tutti i preti che vogliono annunciare la Verità". Unisciti con Il Cammino dei Tre Sentieri ed 1.553 sostenitori più oggi.