In un mondo ch'è paese, Regione che vai, Legge che trovi!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Una Legge sul Turismo a discrezione d'ogni Regione vede alcune Regioni trascurare di favorire l'attivita' extralberghiere in egual misura non rispettando cosi' il principio giuridico delle pari opportunita' secondo il quale tutte le Regioni avrebbero diritto di godere degli stessi benefici come si palesa da che alcune consentano ai Bed and Breakfast d'affittare fino a 3 camere mentre altre anche fino a 6.

E' chiesto dunque un'aggiornamento del Titolo V° e traendo il meglio d'ogni Legge Regionale d'ottenere una Legge uguale per tutte le Regioni perche' esse godessero degli stessi benefici. Non v'e' altresi' nessuna controindicazione a che la gestione del Settore Turismo fosse stata delegata alle Regioni.



Oggi: Mario conta su di te

Mario Dall'asta ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Il Governo: in un mondo ch'è paese, Regione che vai, Legge che trovi!". Unisciti con Mario ed 887 sostenitori più oggi.