Difendiamo la città di Firenze contro McDonald's

133,872
Supporters

Oggi McDonald's chiede 17,8 milioni di euro di danni alla città di Firenze per aver fermato l'apertura di un ristorante dell'azienda in piazza del Duomo, classificata come patrimonio mondiale dell'Unesco.

Piazza del Duomo è un gioiello mondiale, fa parte del nostro patrimonio comune. La città di Firenze, in Toscana, cerca di promuovere la filosofia Slow Food, la cultura culinaria locale, studia l'apertura di orti comunitari e orti sui tetti, questa città promuove un'alimentazione più sana per i suoi cittadini e tenta di conservare il suo patrimonio culinario e storico.

Ci rendiamo conto del fatto che le grandi multinazionali possono presentare ricorsi in tutta legalità? Che possono avviare processi contro dei territori che vogliono conservare un'identità culinaria, dei valori, un patrimonio? Mc Donald's denuncia un'ingiustizia manifesta, un ostacolo alla libertà d'impresa e reclama 17,8 milioni di euro di danni e interessi per la mancanza di guadagni di un "ristorante" che non esiste!


Come è possibile? Come possiamo proteggere i nostri territori contro l'appetito delle grandi multinazionali? Stiamo già pregustando quello che succederà con gli accordi di libero scambio del trattato tra Europa e continente americano?

Noi, cittadini europei, sosteniamo la coraggiosa città di Firenze e il suo sindaco Dario Nardella in questa lotta. Proteggiamo la storica piazza del Duomo "dall'arco giallo" e dal suo appetito insaziabile, proteggiamo il patrimonio del centro storico di questa magnifica città che è Firenze!

Articolo del Wall Street Journal
Articolo de La Tribune
Articolo di Le Monde

This petition will be delivered to:
  • Jean-Claude Junker
  • Jean-Pierre Petit

Yann WEB started this petition with a single signature, and now has 133,872 supporters. Start a petition today to change something you care about.