È morta un'operaia.

È morta un'operaia.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Elena Mazzoni ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Corriere della Sera e a

E’ morta un’operaia.

La morte di Luana D’Orazio è la morte di una lavoratrice, l’ennesima, in un Paese in cui si muore svolgendo le proprie mansioni lavorative al ritmo di 1 persona al giorno.

In questi primi quattro mesi del 2021 le vittime sono state 123, a cui vanno aggiunti i 551 decessi di chi ha contratto il Covid a lavoro.
Gli incidenti mortali in aumento dell'11,4% nel primo trimestre, un andamento che rispecchia quello che è successo nel 2020, anno in cui le denunce con esito mortale nel 2020 sono state 1.270, 181 in più rispetto al 2019, una crescita del 16%.

La morte di una lavoratrice non è argomento da spettacolarizzare.

La morte di un’operaia non può essere l’occasione per l’esposizione mediatica e voyeuristica degli aspetti più intimi e commoventi della sua storia, della sua avvenenza o del suo essere giovane madre.

La morte di una lavoratrice o di un lavoratore non dovrebbe essere, ma, in quanto accade, compito dei media è quello di denunciare le condizioni di lavoro, il ricatto salariale, lo smantellamento dei diritti e delle tutele, il lavoro sommerso, molto presente in Italia, in prevalenza nelle piccole e medie imprese che, per risparmiare e tagliare sui costi, non garantiscono neanche le minime condizioni di sicurezza fisica alle persone.
Chiediamo ai mezzi di informazione di cessare in questa narrazione superficiale e sessualizzante, avvilente anche per un rotocalco di gossip, e tornare a fare informazione reale e denuncia sociale.

Prime firmatarie e firmatari:

Elena Mazzoni

Anna Camposampiero

Antonella Barranca

Camilla Seibezzi

Marilena Grassadonia

Flavia Angiolini

Sara Mastronicola

Martina Briccola

Mara Ghidorzi

Silvia Conca

Nadia Rosa

Laura Re Garbagnati

Chiara Santacroce

Clarissa Castaldi

Roberta Maltempi

Giulia Buselli

Sara Spera

Maura Pastore

Alessandra Zampetti 

Jacopo Ricciardi

Stefano Galieni

Marina Giannini

Cecè Damiani

Anna Falcone

Patrizia Pozzo 

Silvia Stilli

Viviana Valastro

Rossella Muroni 

Monica Di Sisto

Loredana Capparelli 

Tonia Guerra

Andrea Palladino 

Astrid Lima

Chiara Ronzani 

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!