VOGLIAMO LE NOSTRE VOCI: IL “TRENTINO” NON DEVE CHIUDERE

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Il “Trentino” è stato chiuso e il Trentino è diventato più povero.

Il 15 gennaio 2021 con l'inaspettata chiusura del quotidiano “Trentino” è venuta meno una delle voci più autorevoli della comunità trentina.

Il “Trentino” è sempre stato più di un giornale: ha espresso un progetto culturale di libertà e di informazione e, forte di una storia durata 75 anni, è diventato un vero e proprio patrimonio della collettività, raccontando per decenni persone e fatti delle città e delle valli trentine.

L 'Athesia , editrice anche dei quotidiani “Dolomiten”, “L'Adige” e “Alto Adige”, ha deciso di chiudere il quotidiano “Trentino” e di mettere in cassa integrazione a zero ore i giornalisti. Una decisione che ricade, naturalmente, anche su tutti i collaboratori e i fotografi .

Chiediamo alla comunità trentina e a tutti i cittadini che hanno a cuore la 'libertà' di informazione di rispondere al nostro appello. Firmando questa petizione vogliamo far capire che abbiamo bisogno di tutte le nostre 'voci', voci diverse e uniche che rappresentano la nostra comunità .