Ridiamo dignità al nostro amato e maestoso Ficus di Piazza Marina.

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.


Quando lo vide Daniel Pennac qualche anno fa,  l’osservò da diverse prospettive e provò a fotografarlo in tutti i modi ma esterefatto, lo scrittore francese si arrese ed escalmò:

“Incroyable!!!... Non riesce a stare dentro una fotografia… E’ QUESTA LA LIBERTA’ DEGLI ALBERI.”

L'Albero monumentale più grande d'europa, il nostro Ficus Magnolioides di Piazza marina, all'interno di villa Garibaldi, da quasi un anno ormai, grava in pieno stato d'abbandono ed incuria. Maldestramente e senza alcun criterio ne studio preparatorio, il comune aveva mandato tempo fa una imbarazzante squadra di incompetenti addetti comunali con l'incarico di potarlo per metterlo in sicurezza.  ll danno derivante da quell'intervento è stato sconcertante e visibile agli occhi di tutti ancora oggi. E' stato sventrato allontanando la meravigliosa fauna e stormi di uccelli migratori che nei vari periodi dell'anno trovavano tra i suoi rami rifugio. E' sofferente.

Non solo. L'area circostante sotto i suoi rami che dà sui marciapiedi e sulla strada che costeggia anche lo Steri, è stata orribilmente recintata per sicurezza ma versa nella sporcizia e nel degrado più vergognoso. Recinto che invece manca nell'area sottostante all'interno della villa. Una parte della cancellata del Basile, bene vincolato, è stata rimossa o forse saccheggiata. E tutto questo sotto gli occhi non solo nostri ma anche sotto quelli dei tanti turisti che giungono da tutto il mondo per visitare ed ammirare la nostra città. La soluzione è permettere alle radici aeree di poggiare al suolo per consentire ai rami di sostenersi e creare eventualmente dei sostegni che li possano reggere. Nell'attesa che il comune trovi urgentemente e senza chiacchiere di circostanza una sana ed ecologica soluzione, chiediamo che venga curato e trattato com’è  giusto che sia. Con interventi costanti di pulizia attorno ad esso, in modo da potergli restituire il decoro e la dignità che in questo momento l'indifferenza dell'essere umano gli ha tolto. Considerando i desolanti tempi di risposta della giunta comunale, Il primo intervento di bonifica lo faremo noi cittadini. Invitiamo tutti quelli che volessero darci una mano con guanti, scope e palette a presentarsi sabato 11 Novembre 2017 alle 12 sotto il nostro caro amico Albero.

E’ il nostro gigante buono... la nostra verde montagna che respira. Aiutiamolo. Un Grazie da parte sua a tutti coloro che vorranno sostenerlo firmando e condividendo la petizione.  



Oggi: massimo conta su di te

massimo crifo antonello ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Comune di Palermo: Ridiamo dignità al nostro amato e maestoso Ficus di Piazza Marina.". Unisciti con massimo ed 5.137 sostenitori più oggi.