La gestualità italiana è un Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


La gestualità italiana oltre ad essere un patrimonio storico e culturale del nostro paese è uno dei codici linguistici più articolati e affascinanti del mondo. Spesso questa straordinaria abilità nel comunicare viene considerata all'estero come uno stereotipo con accezione negativa ed è stata sbeffeggiata e ridicolizzata ripetutamente sui social di tutto il mondo. Io ritengo che sia invece, una vera e propria arte del corpo che debba essere preservata come Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità. A testimonianza del valore di questo aspetto della nostra cultura, oltre agli studi e le pubblicazioni nazionali e internazionali sull'argomento, ci sono le numerose Università, Istituti Italiani di Cultura, Ambasciate e Consolati d'Italia, Società Dante Alighieri, Associazioni Italiane che continuano ad invitarmi in diverse parti del mondo per presentare workshop formativi e spettacoli sulla gestualità Italiana con grande successo. Grazie a questa ormai lunga esperienza internazionale, ritengo opportuno che la gestualità degli italiani diventi una vera e propria materia di studio, in quanto è un aspetto identitario fondamentale per comprendere la mentalità di un popolo unico al mondo.

Questa petizione è rivolta ai tanti italiani che sono consapevoli e orgogliosi di questo super potere linguistico nazionale e a tutti i non italiani che amano il nostro paese, l'arte e la cultura italiana, la nostra lingua(la quarta più studiata al mondo), il nostro modo di essere e di usare il corpo, che rientra a tutti gli effetti nel "Made in Italy".

www.lavocedelcorpo.com  www.lucavullo.com 



Oggi: Luca conta su di te

Luca Vullo ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Commissione nazionale italiana per l’UNESCO : La gestualità italiana è un Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità". Unisciti con Luca ed 251 sostenitori più oggi.