RINNEGHIAMO LA LEGGE SULLA CACCIA

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


La Lega ha ottenuto modifiche importanti alle regole venatorie: stop al limite di 55 giorni per la caccia. E la volpe è equiparata al cinghiale come "specie dannosa"
E' UNO SCHIFO  BISOGNA FERMARE QUESTO SCEMPIO!!!!!!!!!!
Una nuova legge che avvantaggia i cacciatori: la Regione Lombardia ha abolito il limite delle 55 giornate di caccia, ha ampliato di un mese il periodo consentito alle doppiette per la caccia alla volpe nelle zone alpine: dal 31 dicembre dal 31 gennaio, come già è possibile per la caccia al cinghiale. Questo perché, spiega la Regione, la volpe è una "specie dannosa per i raccolti e per l'uomo su cui occorre intervenire con misure di contenimento". E, ancora, ha deciso che anche i 17enni potranno avere il tesserino da cacciatore.

Le novità sono state introdotte dalla legge regionale di semplificazione 2018. Che ha accolto altre modifiche presentate dalla Lega, come l'esame di abilitazione venatoria, che potrà essere sostenuto al compimento dei 17 anni (e non più 18), anche se il rilascio della licenza di fucile dovrà comunque avvenire con la maggiore età, la creazione di un tesserino che sarà spedito a casa del richiedente, l'annotazione dei capi e la misurazione e il calcolo delle distanze tra capanni ed edifici. BISOGNA ABOLIRE TUTTO QUESTO!!!



Oggi: Francesca conta su di te

Francesca Metz ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Chiediamo al GOVERNO ITALIANO DI FERMARE QUESTO ABOMINIO: STOP ALLA CACCIA basta con queste atrocità". Unisciti con Francesca ed 227 sostenitori più oggi.