Diamo alla città di Bari un nuovo Acquario!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


L'Acquario Provinciale di Bari per tantissimi anni ha visto crescere generazioni di baresi, che potevano ammirare gli abitanti del meraviglioso mondo sommerso, imparando a conoscere e rispettare l’ambiente acquatico. Purtroppo tale struttura è chiusa al pubblico da più di 10 anni, ed è attualmente inagibile ed inutilizzabile.
Grazie al supporto dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, nella persona del Presidente Ugo Patroni Griffi, noi soci del C.A.E.B. (Club Acquariologico Erpetologico Barese) siamo riusciti, con un budget ridottissimo e con tanti sacrifici, a realizzare una Mostra-Progetto dal titolo “Biomi dal Mondo: La biodiversità, un tesoro da tutelare”. Questa mostra, che riporta non a caso il marchio “Acquario di Bari”, vuole essere un trampolino di lancio per il nuovo Acquario dei Baresi e, perché no, di tutti i Pugliesi.
Già dal giorno dell’inaugurazione della mostra è stato evidente l’interesse mostrato dai cittadini, che si sono fatti avanti in massa per poter ammirare i sacrifici di tanto lavoro, con numeri oltre ogni più rosea aspettativa. E tale interesse prosegue giornalmente, in un crescendo di visite grazie al passaparola sui social ed ai servizi giornalistici, spingendoci a dare sempre di più, trattenendoci oltre gli orari regolari di visita e regalando aperture straordinarie al pubblico. Tutto ovviamente senza alcun interesse economico, è la nostra passione e, per noi, un sogno che si avvera. Nessuno sta lucrando sulla mostra anzi, molti soci han messo soldi di tasca propria per coprire i costi che le sponsorizzazioni non sono riuscite a coprire.
In tanti ci hanno chiesto di rendere stabile ma mostra, espandendone i contenuti. In tutte queste persone abbiamo visto la nostra stessa gioia ed il nostro stesso entusiasmo.
Tale struttura ovviamente gioverebbe anche all’attività turistica cittadina, fornendo una nuova attrazione che genererebbe sicuramente un grosso indotto .
Siamo qui a richiedere a tutte le Autorità Competenti, a nome di tutti i firmatari, la riapertura di un “Acquario di Bari”, in una sede fissa e adeguata. Il C.A.E.B. forte dei suoi 25 anni di esperienza pratica e divulgativa (è possibile consultare la storia completa del C.A.E.B. qui: http://www.caeb.eu/new/associazione/ ) si offre per la gestione della struttura.



Oggi: C.A.E.B. (Club Acquariologico Erpetologico Barese) conta su di te

C.A.E.B. (Club Acquariologico Erpetologico Barese) ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Antonio Decaro: Diamo alla città di Bari un nuovo Acquario!". Unisciti con C.A.E.B. (Club Acquariologico Erpetologico Barese) ed 1.402 sostenitori più oggi.