8x1000 A SANITÀ E RICERCA

0 hanno firmato. Arriviamo a 10.000.


Firma se vuoi che più di un miliardo di euro l'anno resti allo Stato e venga usato per ricerca e sanità, senza sborsare un euro in più di tasse.

Con l'opaco meccanismo dell'otto per mille, condannato ripetutamente dalla Corte dei Conti, ogni anno lo Stato regala a confessioni religiose una quota che supera il miliardo di euro, nel 2019 ad esempio sono stati 1.203.000.000 € !

Immagina quanti respiratori, mascherine, dispositivi di protezione si sarebbero potuti comprare con quella cifra, quanti operatori sanitari e ricercatori si sarebbero potuti assumere negli anni passati, quanta ricerca scientifica si sarebbe potuta svolgere.

Sostenendo questa petizione, insieme, chiediamo al Presidente del Consiglio dei ministri e al Parlamento della Repubblica di:

  1. Dirottare l’8×1000 di competenza statale della prossima dichiarazione dei redditi al sostegno del servizio sanitario nazionale
  2. Modificare la legge che disciplina l’istituto dell’8×1000 così che tutte le scelte inespresse rimangano allo Stato (790.000.000 € solo per il 2019)
  3. Ripensare l’intero sistema, figlio dei patti lateranensi firmati da Mussolini

Per le prime due richieste bastano pochi minuti di tempo al Governo e al Parlamento: mandiamo il messaggio forte e chiaro che il momento di soddisfarle è adesso!
Per rendere più forte il messaggio puoi scrivere ai parlamentari eletti nella tua circoscrizione (cercali per Camera e Senato) o inviargli un Tweet chiedendogli di firmare la petizione.
Se sei interessato a saperne di piu' sul meccanismo dell'Otto per mille, visita la pagina www.occhiopermille.it, scoprirai che è ben più articolato di quello che credi.

Grazie per avere firmato!