Boicottare Decathlon e la sua difesa a favore della caccia.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Ciao a Tutti! Sono Danilo Fuda di Veganitalia e di AVI - Associazione Vegani Italiani


                                              LA CACCIA

  • Sul fatto che la caccia non sia uno sport, un hobby, ma una pratica barbara, antiquata, inutile e che non c'entri nulla con bio-diversità, collaborazione con aziende agricole, ciclo della vita o altre amenità che propone chi la vuole difendere, per sfogare il proprio divertimento e giustificazioni per usare un'arma contro esseri viventi, siamo tutti d'accordo, almeno spero.
  • Sul fatto che questa pratica sia anche pericolosa per noi stessi, visti i continui incidenti di caccia, anche su questo siamo d'accordo, spero.
  • Sul fatto che durante questa pratica vengano anche spesso feriti, maltrattati, abbandonati, sfruttati in ogni modo anche i cani, siamo d'accordo.
  • Così come siamo d'accordo che ci sono poligoni, con ostacoli in movimento, sicuri, nei quali, se vogliamo sparare, possiamo sfogarci come meglio crediamo ed allenarci, senza nuocere a nessuno, anche su questo siamo d'accordo. (qui c'è poco da sperare, è un fatto oggettivo.)

Vi voglio informare che Decathlon Italia, sta difendendo a spada tratta, con copia e incolla di risposta alle recensioni o ai commenti, i suoi introiti, giustificando in ogni modo le loro promozioni e vendite di prodotti per la caccia.

Potete leggere un post su Facebook che cito:
" Ci avete sollecitato riguardo la vendita di articoli dedicati alla pratica della caccia. Di seguito la nostra posizione: 
"Decathlon che ha, da più di 40 anni, una vocazione multisport, risponde con la propria offerta, seppur parzialmente, ai bisogni di questa pratica, come fa per oltre 150 discipline sportive.
Il nostro marchio Solognac, che concepisce la maggior parte della nostra offerta per i cacciatori, ma anche per chi ama vivere nella natura, promuove una caccia etica e responsabile.
Crediamo che essere cacciatore implichi una responsabilità forte, nell'ingaggiarsi per il rispetto delle bio-diversità, in coerenza anche con le attività agricole e forestali. 
La nostra volontà è di operare in trasparenza sul mercato, garantendo un'offerta di base, per poter interpretare la pratica con la sopra citata responsabilità."

Il post lo trovate qui:
https://www.facebook.com/decathlon.italia/posts/1512199712181461

Se dovessero cancellarlo: https://ibb.co/fh1bs6

 

Cosa possiamo fare?

Vi invito, Tutti a firmare questa petizione e condividerla su social, ovunque! 
Potete inoltre:

  • Contattare AVI per eventualmente organizzare qualche presidio informativo, mobilitare qualche associazione e manifestare contro questa barbaria.
  • Suggerirci qualche altro metodo per contrastare questi metodi.

Conclusione

Qualcuno Vi dirà che questa battaglia è inutile, che le grosse aziende fanno i loro interessi. Io Vi dico che ogni battaglia non è inutile, che abbiamo lottato in passato, con piccole e grandi battaglie, per difendere i diritti dei più deboli, dei diversi, vincendone alcune. Oggi uomini e donne di colore hanno i nostri stessi diritti, le donne possono votare. Si spera, che muovendoci, con ogni piccola e grande battaglia, potremmo un giorno non avere più specismo, che tutti gli animali siano uguali a gatti e cani. Che nessuno venga ucciso per divertimento o altro. 

Grazie a tutti!

 



Oggi: Veganitalia conta su di te

Veganitalia Telegram Group ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Veganitalia Telegram Group: Boicottare Decathlon e la sua difesa a favore della caccia.". Unisciti con Veganitalia ed 228 sostenitori più oggi.