PETIZIONE CHIUSA

Salviamo l'Agenzia di Promozione Culturale della Valle Peligna

Questa petizione aveva 435 sostenitori


A seguito della chiusura dell'Agenzia di Promozione Culturale a Sulmona ci siamo subito attivati per chiedere un'assemblea pubblica.
Ci sentiamo in dovere di decidere le sorti della nostra città e del nostro territorio per scongiurare una nuova condanna dal punto di vista aggregativo, sociale e culturale.
È una gravissima lacuna quella di non occuparsi seriamente di libri, di biblioteche, ignorando che la cultura contribuisce alla crescita economica di un Paese e alla partecipazione attiva e responsabile dei cittadini.
Non possiamo quindi accettare la sospensione di un servizio essenziale gratuito e di enorme utilità sociale quale quello della pubblica lettura.
La Biblioteca l'unico reale e storico luogo per permettere ai bambini, ai ragazzi e agli adulti di avere un servizio in più tra gli altri possibili, fondamentale per una comunità che voglia dirsi civile.
E come non sottolineare l'elevato valore culturale che ricoprono gli spazi stessi dell'APC.
A gran voce chiediamo dunque l'immediato ripristino del servizio e dei luoghi dell'Agenzia di Promozione Culturale.
Nelle prossime manifestazioni rivolgete anche voi un appello alle istituzioni per il mantenimento della APC e incentivare interventi per la promozione della cultura nel nostro territorio.



Oggi: Sulmona Città conta su di te

Sulmona Città Aperta ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sulmona Città Aperta: Salviamo l'Agenzia di Promozione Culturale della Valle Peligna". Unisciti con Sulmona Città ed 434 sostenitori più oggi.