Salviamo i pantani di Anguillara (TP) prima che sia troppo tardi!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


I pantani di Anguillara sono le più importanti aree umide stagionali della Sicilia centro-occidentale e rientrano a pieno titolo in una tipologia ambientale codificata dal codice 3170* (Stagni temporanei mediterranei), ritenuta di importanza prioritaria per la conservazione della biodiversità a livello comunitario dalla Direttiva 92/43/CEE della Unione Europea, più nota con il nome di "Direttiva Habitat". 
I pantani dell’Anguillara ospitano una altissima biodiversità, con comunità vegetali e animali specializzate a questo ambiente peculiare la cui distribuzione oggi è estremamente frammentaria e ridotta a livello regionale e nazionale. 
I pantani dell’Anguillara sono un sito strategico dal punto di vista conservazionistico sia  a livello locale sia a livello globale. Tali tipo di ambiente ormai è fortemente minacciato in tutto il bacino del Mediterraneo. 
Malgrado l’elevatissimo valore ambientale e l’esistenza di un vincolo paesaggistico sull’area, continui interventi non autorizzati mettono a repentaglio la sopravvivenza stessa dei pantani e delle loro comunità biologiche. 
Chiediamo quindi alla Soprintendenza BB.CC.AA. di Trapani, all’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente della Regione Sicilia, e al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare che si adoperino affinché i vincoli esistenti vengano fatti rispettare, e perché si formalizzi la inclusione di quest’area all’interno della Rete Natura2000.


Vuoi condividere questa petizione?