Il rientro dei Bronzi di Punta del Serrone

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Le scriventi Associazioni culturali ti chiedono di unirsi al loro appello rivolto alla Soprintendenza Archeologia della Puglia per il ritorno immediato degli importantissimi reperti denominati “Bronzi del Serrone”, ritrovati in mare nel 1992 ed esposti nel Museo “F.Ribezzo” di Brindisi. Alcuni di essi il 13 dicembre sono stati portati in Lecce dalla detta Soprintendenza per scongiurare rischi causati da un ordigno bellico inesploso, dichiarato innocuo dalle Autorità alle ore 11.00 del 15 dicembre.

Soltanto dopo la richiesta di Associazioni, esponenti della politica e del giornalismo di “riportare” i bronzi entro Natale, si è saputo dalla stampa che i reperti  rimarranno “inscatolati” sino al 7 gennaio 2020, data prevista per il loro rientro.

Se hai a cuore la storia e la cultura del nostro Paese, patrimonio che in quanto di tutti deve essere sempre fruibile.

Se vuoi che, anche prima del 7 gennaio, tutti possano tornare ad ammirare i bronzi del “Serrone” nel Museo Archeologico di Brindisi.

FIRMA QUI

Le Associazioni “Brindisi e Antiche Strade”    e  “Società Storia Patria della Puglia di Brindisi”