Vittoria confermata

Dimissioni di Gino Paoli dalla carica di Presidente SIAE

Questa petizione ha creato un cambiamento con 57 sostenitori!


Il cantante e autore Gino Paoli è indagato con l'accusa di aver occultato una somma rilevante al fisco italiano.

Fermo restando che le indagini sono ancora in corso e che ovviamente tutti hanno diritto a un giusto processo, ci sembra poco opportuno che una persona accusata di un fatto di tale gravità rappresenti gli autori, trovandosi a capo della già ampiamente disastrata Società Italiana degli Autori ed Editori.

Chiediamo pertanto le dimissioni immediate di Gino Paoli da tale carica.

Chiediamo anche che si inizi una profonda revisione di tale ente, che è da tempo percepito come nemico di chi crea e di chi organizza spettacoli ed eventi, invece di essere una struttura utile ed uno strumento veramente a fianco degli operatori della cultura e dello spettacolo.

Per esempio abolendo del tutto la tassa annuale di iscrizione, che per la maggior parte degli autori fagocita interamente quanto percepito durante l'anno. Ricordiamo che questa iniqua gabella è in uso solo in Italia: nella maggior parte dei paesi queste società vivono di provvigioni sul diritto d'autore e al massimo prevedono una quota solo al momento della prima iscrizione.



Oggi: Nicola conta su di te

Nicola Battista ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "SIAE: Dimissioni di Gino Paoli dalla carica di Presidente SIAE". Unisciti con Nicola ed 56 sostenitori più oggi.