PETIZIONE CHIUSA

Riportate Giada al ristorante "la città in fiore" via Cavour, Roma

Questa petizione aveva 31 sostenitori


La storica proprietaria del ristorante cinese "la città in fiore", di nome Giada, ha rappresentato per la comunità LGBT romana e non solo un punto di riferimento solido nel corso degli ultimi due decenni. Punto di ritrovo della nostra comunità, Giada ha saputo accogliere e creare un ambiente amicale, anche in anni in cui pensare ad un locale/ristorante frequentato prevalentemente da omosessuali era un'idea futuristica.

Da alcuni mesi Giada è scomparsa nel nulla, il personale della città in fiore è cambiato, eppure continuano ad essere vaghi nelle spiegazioni, asserendo che la nostra beniamina si trova temporaneamente in Cina.

Chi ha contatti con Giada è pregato di dirle che ci manca e che avremmo voluto almeno salutarla ed esprimerle tutto il nostro affetto e la nostra gratitudine.



Oggi: Giovanni conta su di te

Giovanni Merone ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Riportate Giada al ristorante "la città in fiore" via Cavour, Roma". Unisciti con Giovanni ed 30 sostenitori più oggi.