PETIZIONE CHIUSA

Contro i sequestri che svalutano le proprietà per mancati pagamenti.

Questa petizione aveva 1 sostenitore


la Banca o lo Stato non dovrebbero poter sequestrare un immobile e venderselo all'asta svalutandone il valore in quanto non è etico. Per esempio, quando la Banca cede un prestito per acquistare un immobile anche la Banca diviene parte dell'affare e come tale la Banca non deve tirarsi indietro dalle responsabilità, obbligazioni o limitazioni che l'affare comporta anche in caso di tentata vendita. Dunque se la Banca vuole tirarsi indietro da tale affare per via di mancati pagamenti anche la Banca deve attendere che l'immobile sia venduto nel mercato a ragionevole prezzo di mercato e non si può dare all'immobile un'altro valore per la sola ragione che la Banca vuole i soldi immediatamente. Il dare un'altro valore all'immobile significa fare un'abuso di potere a tutti gli effetti e significa mancare di responsabilità e di senso di etica verso il sacrificio altrui.  Un simile discorso è valido quando il governo sequestra dei beni ed è valido al riguardo del rispetto dovuto al cittadino, al valore dell'immobile ed ai sacrifici fatti da chi lo possiede.



Oggi: Roberto conta su di te

Roberto Stasi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Renato Brunetta: Contro i sequestri che svalutano le proprietà per mancati pagamenti.". Unisciti con Roberto ed 0 sostenitori più oggi.