MEDICO CONDANNATO PER VIOLENZA: LA PUBBLICA ASSISTENZA DI CAMPI CHE FA?

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Il dott. E.T., un medico dello sport che opera a Campi Bisenzio, nei locali della Pubblica Assistenza di Campi ed al quale la Pubblica Assistenza assicura il servizio dei suoi volontari è stato condannato in via definitiva per violenza sessuale nei confronti  di una giovane calciatrice sottoposta ad una visita ginecologica «inappropriata e oltremodo invasiva» che si era rivolta a lui per avere il rilascio del certificato di idoneità sportiva e agonistica.
È inutile, persino inopportuno, rimarcare la gravità del fatto: la base di ogni relazione, e ancor di più di una relazione sanitaria, è la fiducia. La persona si affida al medico, abbassa ogni difesa, gli concede il proprio corpo, perché ne riconosce l’autorevolezza.

Ma ancor più grave in questa vicenda è che, benché la condanna sia nota dal marzo scorso, nessun provvedimento o presa di posizione sono arrivati dalla Pubblica Assistenza che sul punto, almeno pubblicamente tace. Non solo: alcuni  volontari, evidentemente con l’autorizzazione del Consiglio e non si capisce per quale ragione, continuano a supportare l’attività del medico in tutti i servizi accessori a lui necessari!

Questo atteggiamento è una offesa ai valori di non-violenza, solidarietà, pari dignità della donna che da decenni ispirano il movimento del volontariato delle Pubbliche Assistenze. Troviamo sconcertante e inaccettabile il silenzio con cui si accetta di fatto che una persona condannata definitivamente per un fatto così sgradevole continui a visitare donne di Campi Bisenzio e socie della Pubblica Assistenza; per questo ci impegneremo a coinvolgere tutte le associazioni femministe e contro la violenza di genere, l’Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze, i candidati a sindaco di Campi Bisenzio, i partiti, i sindacati, le istituzioni sanitarie pubbliche (Comune, Regione, Asl), l’Ordine dei medici, tutti gli altri interlocutori che possano sostenere questa battaglia di civiltà e buon senso.



Oggi: Patrizia conta su di te

Patrizia Bonucci ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Pubblica Assistenza Campi Bisenzio : MEDICO CONDANNATO PER VIOLENZA: LA PUBBLICA ASSISTENZA DI CAMPI CHE FA?". Unisciti con Patrizia ed 280 sostenitori più oggi.