Ripristiniamo: "La strada del mare per Tropea"

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


SONO 17 MESI che la chiusura della Strada del Mare nel tratto fra Coccorino e Joppolo paralizza l’unica via di comunicazione lungo la costa fra la provincia di Vibo Valentia e quella diReggio Calabria, con gravissimi disagi per l’intero comparto turistico e per gli stessi abitanti della zona, che ha il suo epicentro a Tropea, centro non più raggiungibile da Nicotera se non percorrendo una ex mulattiera che è molto pericolosa. Sono passati quasi diciasette  mesi dalla chiusura della Strada del Mare a causa della caduta di un masso. Diciasette mesi nel corso dei quali la Provincia di Vibo Valentia – ente proprietario della strada – non è riuscita a fare nulla di concreto per ripristinare la circolazione stradale, se non dirottare l’intero traffico su altra strada provinciale lasciata però in colpevole stato di abbandono. Non possiamo lasciare che questa situazione rimanga così, è una violazione dei principi costituzionali e della Nostra personale sicurezza.