GIUSTIZIA per BAMBI

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


​Bambi era una femmina di daino aveva circa 2 anni, ma dei carnefici senza scrupolo hanno deciso di giustiziarla con un colpo di fucile a bruciapelo alla testa per poi macellarla.

Bambi era fuggita da un agriturismo di Torricella qualche mese prima e da diversi giorni si aggirava nelle campagne di Manduria: si faceva avvicinare, fotografare, accarezzare ma non catturare. Il veterinario ha provato invano ad anestetizzarla.

Purtroppo i suoi aguzzini ne hanno seguito le tracce attirandola con un frutto di melograno di cui i daini sono ghiotti e appena avutola a tiro l’esecuzione. Uno di loro in seguito alla denuncia ha confessato anche perché la polizia ha trovato la carne dell’animale nel suo congelatore.

Ciò che chiediamo è che i protagonisti di questo abominevole atto vengano condannati al massimo della pena prevista (due anni) ed al pagamento di una multa (che per legge può arrivare a 45.000 Euro).

Esortiamo inoltre le associazioni animaliste che lo riterranno opportuno a costituirsi parte civile nel relativo procedimento giudiziario.



Oggi: Riccardo conta su di te

Riccardo Lombardi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Procura della Repubblica di Taranto: GIUSTIZIA per BAMBI". Unisciti con Riccardo ed 1.034 sostenitori più oggi.