Contro la colossale rotonda sul fiume Cassarate

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


La gigantesca opera:

  • Deturpa il paesaggio, Non ha carattere urbano e sarà  visibile da tutte le alture circostanti.
  • Rovina definitivamente lo spazio fluviale, una fascia verde fondamentale per la città , a contatto con l'acqua, che si snoda dalla Foce al Piano della Stampa.
  • Interrompe i percorsi pedonali e ciclabili che si sviluppano sulle sponde del fiume Cassarate, con grave danno per i cittadini
  • È eccessiva e ingiustificata. Ci sono soluzioni ridotte, funzionanti e non invadenti.

Rinunciare anche a Via Stadio, strada che si vuole costruire a sud dello Stadio di Cornaredo, dividendo la grande proprietà fondiaria di proprietà comunale

Strada a 4 corsie, larga 17 m. Porterà  22'000 veicoli/giorno. Costo: 10 mio FR. Avrà due nuovi incroci semaforizzati, che causeranno lunghe code e gravi ingorghi.

  • inutile. Non c'è motivo per spostare il traffico da Via Sonvico, che è strada larga dove si possono agevolmente realizzare gli interscambi con gli autobus.
  • inefficiente. Anche se a 4 corsie, creerà  lunghe code e ingorghi ai due nuovi incroci semaforizzati.
  • inquinante. Produce inquinamento atmosferico e fonico in una zona sensibile.
  • dannosa. Divide e svaluta la grande proprietà  fondiaria comunale.
  • Impedisce le relazioni pedonali e spaziali all'interno del comparto.


Oggi: Cittadini per il territorio, Lugano conta su di te

Cittadini per il territorio, Lugano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Petizione al Dipartimento del Territorio del Cantone Ticino: Contro la colossale rotonda sul fiume Cassarate". Unisciti con Cittadini per il territorio, Lugano ed 1.264 sostenitori più oggi.