Stop a Marineland. Liberate cetacei e orsi polari.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Yupik era un ORSO POLARE rinchiuso nello zoo di Benito Juarez in Messico. Dopo 25 anni di vita costretto in condizioni non adatte alla sua specie (una piscina con acqua troppo calda che non gli permetteva di trovare refrigerio, temperature che non scendevano sotto i 21°C, una gabbia di cemento) è morto. Non sono chiare le ragioni della sua morte, ma di certo ha trascorso una vita intera (da quando era cuccciolo) in condizioni critiche.

La sua storia mi porta con il pensiero alla scorsa estate, quando ho visitato il parco Marineland ad Antibes (Francia). Inutile dire che orche e delfini sono anche qui sfruttati per gli spettacoli di intrattenimento, ma quello che mi ha fatto provare ancora più pena sono le condizioni in cui sono tenuti gli ORSI POLARI: temperatura esterna di oltre 30°C, ovunque erba secca e qualche pozzanghera di ghiaccio dove cercare invano refrigerio. Gli orsi polari a Marineland NON vivono in condizioni ideali. Per niente.

Facciamo qualcosa per evitare che questi bellissimi esemplari vivano in condizioni climatiche a loro non adatte. Chiediamo un trasferimento perchè possano vivere in un ambiente che tuteli la fauna e la biodiversità.



Oggi: gaia conta su di te

gaia cortese ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "PETA France: Stop a Marineland. Liberate cetacei e orsi polari.". Unisciti con gaia ed 405 sostenitori più oggi.