PETIZIONE CHIUSA
Diretta a Paola Natalicchio

Paola non mollare! Ritira le dimissioni da Sindaco di Molfetta!

788
sostenitori

Cara Paola, 

siamo alcuni di quei 17.878 cittadini che il 10 giugno del 2013 ti hanno eletto Sindaco di Molfetta, sulla base del Programma da te proposto di “costruire la nuova Molfetta”. Quel giorno tra noi è stato sottoscritto un patto. Sono passati solo due anni dei cinque previsti da quel patto e tu oggi ci dici che “non ci sono più le condizioni” e che intendi alzare le mani. 

Sappiamo bene che sono stati due anni difficili, molto difficili, molto più duri di quanto fosse possibile percepire dall’esterno quando hai accettato di candidarti per “cambiare” Molfetta. Inchieste della magistratura e buchi di bilancio, una macchina insufficiente anche a causa delle rigidità del patto di stabilità, i detriti lasciati da anni di malgoverno e i rigurgiti di vecchia politica provenienti non solo dalle file dell’opposizione. Due anni faticosi, logoranti, in cui non si è riusciti a fare tutto quello che si sarebbe voluto. Sappiamo che anche noi abbiamo le nostre responsabilità: ti abbiamo lasciata troppo sola, non siamo riusciti ad esserti vicini abbastanza quando ne sentivi il bisogno. Dacci un’altra chance, dacci la possibilità di dimostrarti che insieme possiamo davvero “spostare le montagne”.

Sappiamo bene che sono stati due anni difficili, molto difficili. Ma sappiamo anche che sono stati anche due anni entusiasmanti, in cui si sono cominciati a vedere i primi segni del cambiamento: piccoli e grandi segnali che stanno lì a dimostrare che cambiare è possibile davvero. Nell’ amministrare la cosa pubblica e nel fare politica. Forse è proprio questo che ha reso rabbiosi gli avversari del cambiamento. La paura che il cambiamento diventasse irreversibile.

Molti tra noi non sono cittadini di Molfetta, ma hanno cominciato a guardare a Molfetta e al suo Sindaco proprio perché indicavano la possibilità concreta del cambiamento.

E ora tu vieni a dirci che non ci sono più le condizioni, che hai deciso di rinunciare, di arrenderti e di alzare bandiera bianca. Non puoi, non possiamo permettercelo. Troppo grande è la sproporzione tra le cause da te presentate e i prezzi da pagare.

Innanzitutto il prezzo che la nostra Molfetta sarebbe costretta a pagare: il terzo commissariamento in pochi anni sarebbe davvero un disastro dal punto di vista economico e sociale, amministrativo e politico. Tutti i sacrifici fatti negli ultimi due anni, da te prima di tutti, all’improvviso andrebbero in fumo. Tutto tornerebbe come prima, anzi peggio di prima. E, vista la tua indisponibilità a ricandidarti, la prospettiva per gli anni a venire sarebbe davvero desolante.

Ecco perché ti chiediamo con affetto e stima, con rispetto e fermezza di RITIRARE LE TUE DIMISSIONI DA SINDACO.

Per il bene della città e del suo popolo riprendiamo a COSTRUIRE LA NUOVA MOLFETTA.

Che la politica ritrovi il SENSO DI RESPONSABILITÀ, la capacità di lavorare per il bene comune, il dialogo e il rispetto reciproco.

Irene Amato, Alina Gadaleta Caldarola, Lella De Gennaro, Rossana De Gennaro, Angela Mancini, Teresa Mancini, Caterina Massari, Giorgia Pesce, Lilith Pesce, Teresa Racanati, Angela Sciancalepore

#paolanonmollare  #paolaritiraledimissioni

Questa petizione è stata notificata a:
  • Paola Natalicchio

    Paola non mollare ha lanciato questa petizione con solo una firma e ora ci sono 788 sostenitori. Lancia la tua petizione per creare il cambiamento che ti sta a cuore.




    Oggi: Paola non mollare conta su di te

    Paola non mollare ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Paola non mollare! Ritira le dimissioni da Sindaco di Molfetta!". Unisciti con Paola non mollare ed 787 sostenitori più oggi.