Aria condizionata obbligatoria nelle cucine di ristoranti e hotel!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Lavorare in cucina con una temperatura superiore ai 30 gradi è inaccettabile!

Il caldo causa problemi alla salute nel momento in cui altera il sistema di regolazione della temperatura corporea. Normalmente, il corpo si raffredda sudando, ma in certe condizioni fisiche e ambientali questo non è sufficiente. Se, ad esempio, l’umidità è molto elevata, il sudore non evapora rapidamente e il calore corporeo non viene eliminato efficacemente. La temperatura del corpo, quindi, aumenta rapidamente e può arrivare a danneggiare diversi organi vitali e il cervello stesso.
Un'esposizione prolungata a temperature elevate può provocare disturbi lievi, come crampi, svenimenti, edemi, o di maggiore gravità, come congestione, colpo di calore, disidratazione. Condizioni di caldo estreme, inoltre, possono determinare un aggravamento delle condizioni di salute di persone con patologie croniche preesistenti.

Quindi vogliamo che i cuochi di tutta Europa possano lavorare senza rischiare la loro salute, soprattutto nei periodi più caldi dell'anno!



Oggi: Alan conta su di te

Alan Pava ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Oficina del Parlamento Europeo en España: Aria condizionata obbligatoria nelle cucine di ristoranti e hotel!". Unisciti con Alan ed 8 sostenitori più oggi.