Liberiamoci dalla camorra a Torre Annunziata

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Buongiorno Sig. Ministro Matteo Salvini
Libertà è partecipazione. Oggi, 25 aprile è la festa della Liberazione, ma non tutti possono festeggiare nella nostra Città di Torre Annunziata.
Un altro commerciante a seguito di due successivi atti dinamitardi è stato costretto ad abbandonare l’attività.
Cos’è questo, se non togliere ad un cittadino la libertà?
Gli atti intimidatori e dinamitardi sono iniziati già dal 2017
Il Mattino - Torre Annunziata, bomba carta contro macelleria: ipotesi racket https://m.ilmattino.it/napoli/articolo-2174189.html
Atti intimidatori con esplosioni di colpi contro le saracinesche di negozi e bombe carta sotto auto e contro negozi si sono susseguite durante il 2018
Torresette- Torre Annunziata - Ennesimo raid: bomba carta esplode sotto l'auto di un commerciante
https://www.torresette.news/cronaca/2018/11/13/torre-annunziata-ennesimo-raid-bomba-carta-esplode-sotto-l-auto-di-un-commerciante
Napolitoday - Torre Annunziata Bomba carta a via Castello: tensione a Torre Annunziata www.napolitoday.it/cronaca/bomba-carta-bar-via-castello-torre-annunziata.html
Più di recente, il 22 aprile 2019, un’ attività commerciale in pieno centro è stata oggetto di atti dinamitardi. Lo Strillone-
TORRE ANNUNZIATA, BOMBA CONTRO MINIMARKET IN CORSO VITTORIO EMANUELE
https://www.lostrillone.tv/mobile/index.php?pag=leggi&id=18387
Fino ad oggi 25 Aprile, giornata della Liberazione, giunge notizia che un altra attività commerciale, oggetto di due devastanti raid con bombe incendiarie, chiude per sempre.
TORRE ANNUNZIATA, MINIMARKET INCENDIATO CHIUDE PER SEMPRE. "DISTRUTTI I SOGNI DI UNA VITA"
https://www.lostrillone.tv/mobile/index.php?pag=leggi&id=18413
Chi ha subito l’ennesimo attentato alle proprie libertà è atterrita dalla violenza subita e ha paura per i propri figli.
Come cittadini sentiamo il dovere morale di scriverle per chiedere un impegno urgente ed incisivo per contrastare questa escalation di criminalità. Chiediamo l’impiego di personale militare appartenente alle Forze Armate per specifiche ed eccezionali esigenze di prevenzione della criminalità. 
Siamo certi che l’attenzione e l’intervento dello Stato non mancherà rafforzando sul territorio di Torre Annunziata la fiducia nelle Istituzioni.
Con fiducia.