#NOSangritanaSpa - SI servizi minimi - TPL Abruzzo a rischio

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Con questa petizione chiediamo al dimissionario Governatore D'Alfonso di fermare immediatamente il processo di resurrezione di Sangritana Spa che doveva essere già soppressa.

  1. Per motivi di carattere economico (spese superflue per gestire una società che nasce già morta a livello commerciale considerando la ferocia del mercato di riferimento, manager adatti?, corse su Napoli e Salerno in dubbio nel pool Satam, parco mezzi assente, personale interinale allo sbando, personale TUA senza idonea trasparenza su trattamenti salariali e normativi, problemi di gestione di un eventuale rientro in TUA di personale distaccato)
  2. Per motivi di carattere politico (Consiglio Regionale mai coinvolto e Delibere di Giunta monche di un Presidente in via di destituzione)
  3. Per motivi di carattere sociale (urge identificare i servizi minimi essenziali in maniera più specifica e non genericamente come fatto ora con TUTTI i collegamenti extra regionali...!!! Aq-Rm ed Az-Rm vanno considerate tratte TPL a tutti i costi...!!! I pendolari non sono turisti...!!!)
  4. Per motivi di carattere normativo (incarichiamo un esperto terzo tra Asstra (che organizza Corsi di formazione sull'argomento), Ministero o Autorità garante che ci dica definitivamente se la separazione contabile sia o no possibile ed eventualmente a quali condizioni)

In questo scenario persistere in questa scellerata direzione ci sembra quantomeno inopportuno. Fermiamoci a riflettere e valutiamo piuttosto l'idea di abbandonare i servizi commerciali valutando eventualmente il mantenimento dei soli noleggi e concentriamo le forze per gestire al meglio il TPL per i cittadini abruzzesi fornendo anche gratificazioni economiche ai dipendenti TUA che tanti sacrifici stanno subendo a differenza della dirigenza che vede invariati i propri compensi.

 



Oggi: Comitato Spontaneo No Sangritana conta su di te

Comitato Spontaneo No Sangritana Pendolari e Dipendenti TUA ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Luciano D'Alfonso: NO Sangritana Spa - SI servizi minimi - TPL Abruzzo a rischio". Unisciti con Comitato Spontaneo No Sangritana ed 470 sostenitori più oggi.