Rivedere la legge sulla bigenitorialità.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


In Italia da quando è arrivata la legge sulla BIGENITORIALITÀ i bambini hanno smesso di essere tutelati! Si pensa solo egoisticamente ai due genitori litiganti senza minimamente tenere conto del bene dei bambini. Si sentono ogni giorno assistenti sociali , giudici dei minori, ctu, pronunciare sentenze assurde tipo genitore uccide a coltellate il proprio coniuge difronte ai figli minori,  messo in carcere si obbligano i figli a vedere quotidianamente l'assassino in questione come se fosse la cosa più giusta e normale! !! O figlio violentato da uno dei due coniugi il giudice che non intende allontanare il minore dalle grinfie di questo essere, e solo perché per l'anagrafe risulta essere il genitore. Il buon senso dov'è?  E ci lamentiamo poi se questi figli poi saranno dei futuri criminali? Non hanno scelto loro di avere dei genitori così è lo stato dovrebbe tutelarli,  ma in Italia non è così. Salviamo questi poveri bambini!!!!! Una delle ultime storie che ho saputo sono di un bambino rapito dal padre il giudice ha deciso di lasciarlo con il padre,  dopo 2 anni di vessazioni psicologiche dimostrate con testimoni e documenti viene fatta una CTU, e anche se il padre è un soggetto psichiatrico non viene preso in considerazione,  è il padre!! Sempre per questa magnifica legge....modifichiamo questa legge,  che sia attuata così solo nel caso  (dimostrato ) di semplice litigio tra coniugi, e che sia abolita quando ci sono reati del tipo violenze sessualità,  fisiche, assistite.....



Oggi: Cristiana conta su di te

Cristiana Cappello ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Lo stato italiano: Rivedere la legge sulla bigenitorialità.". Unisciti con Cristiana ed 276 sostenitori più oggi.