RITARDI NEL RINNOVO DEL PORTA D'ARMI "le guardie giurate chiedono di poter lavorare".

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


LA DENUNCIA DI UN COLLEGA
CONDIVIDI

Ci sono cose nella vita che non riesci a spiegarti .Come guardia giurata lavoro con la SIPRO Roma sul territorio di Napoli .Il giorno 01/02/18 mi sono scaduti i titoli rilasciati dalla Prefettura di Napoli per poter esercitare la mia professione,pur consegnando tutta la documentazione per il rinnovo 90Giorni prima della scadenza (come detta la legge).Ad oggi LO STATO MI IMPEDISCE DI LAVORARE. Avendo tutta la documentazione in regola a dire dall'ufficio competente della prefettura di Napoli ,la documentazione è stata inviata regolarmente a Roma e che l'addetto alla firma del rinnovo non firma i rinnovi dei titoli.Non riusciamo ad avere altre risposte ,ci siamo portati anche in Questura di Napoli e ci hanno detto le stesse cose della Prefettura.Oltre me anche altri colleghi si trovano nella mia situazione e non riusciamo a venire a capo della situazione.Mi chiedo se è possibile tutto questo.Con le famiglie che hanno difficoltà a sbarcare il lunario lo Stato la politica sono assenti .(Tengo a precisare che in Questura a Roma le associazioni sindacali hanno presentato un esposto la scorsa settimana perché anche altri Istituti di vigilanza hanno lo stesso problema ma nulla è cambiato).



Oggi: Vigilanza Privata Napoli VPN conta su di te

Vigilanza Privata Napoli VPN ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "lea.passalacqua@interno.it salvatore.larocca@interno.it carmelo.butera@interno.it protocollo.prefag@: RITARDI NEL RINNOVO DEL PORTA D'ARMI "le guardie giurate chiedono di poter lavorare".". Unisciti con Vigilanza Privata Napoli VPN ed 73 sostenitori più oggi.