PETIZIONE CHIUSA

aridateci i nasoni

Questa petizione aveva 411 sostenitori


A Roma ci sono 2.800 fontanelle,i cosiddetti "nasoni" ,che forniscono un servizio pubblico a tutti i cittadini e come sempre sostenuto da Acea la loro dispersione di acqua e' del tutto irrilevante poiche' non supera l' 1% rispetto al 40% che si perde nella rete.Basta pensare all'importanza di queste fontanelle nei parchi e giardini pubblici per i bambini e tutti gli altri frequentatori.Del resto il Comune stesso e Acea hanno  promosso l'uso dell'acqua pubblica ,anche con "le case dell'acqua" eliminando anche lo smaltimento della  plastica delle bottiglie.Ora questa decisione di chiudere le fontanelle in ragione della crisi idrica dovuta alla siccita',appare piu' un diversivo rispetto ai problemi della disperssione in rete che una misura efficace.Sarebbe stato sicuramente piu' utile una campagna di informazione presso le centinaia di utenze domestiche e commerciali invitandole ad eliminare gli sprechi che privare i cittadini di un servizio cosi importante diffuso su tutto il territorio.

 Per queste ragioni chiediamo con questa petizione alla sindaca di Roma di far ritirare il provvedimento inutile e dannoso ,invitando i cittadini ad un uso corretto del bene acqua che cosi importante per tutti noi.

 



Oggi: Athos conta su di te

Athos De Luca ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "la sindaca di roma: aridateci i nasoni". Unisciti con Athos ed 410 sostenitori più oggi.